Home » prima pagina » Montagna assassina, a Cesana due sciatori morti fuori pista sepolti da una slavina
UN TERZO SCI ALPINISTA E' FUORI PERICOLO MA E' STATO TRASPORTATO ALL'OSPEDALE DI SUSA PER ACCERTAMENTI. LE ATTREZZATURE DI SICUREZZA NON LI HANNO SALVATI

Montagna assassina, a Cesana due sciatori morti fuori pista sepolti da una slavina

di ilTorinese pubblicato sabato 28 marzo 2015

Elicottero-118

La massa di neve è caduta dal Monte Terra Nera. Le vittime sono state ritrovate in mattinata dai soccorritori 

 

Nuova tragedia sulle montagne piemontesi. Una slavina si è staccata dai monti di Cesana, in Valle di Susa, in una giornata di sole caratterizzata da un forte vento. Un  un gruppo di sciatori fuori pista è stato sepolto dalla neve. La slavina è caduta dal Monte Terra Nera e ha provocato la morte di due persone, da quanto comunica la Guardia di Finanza. Le vittime sono state ritrovate in mattinata dai soccorritori. Gli sciatori erano equipaggiati a dovere  per lo sci-alpinismo, ma sarebbero morti per le ferite riportate. Fortunatamente una terza persona è stata tratta in salvo in buone condizioni, ed  è stata portata all’ospedale di Susa per accertamenti.