Home » prima pagina » Miracolo di capodanno alle Molinette, “rinasce” una bambina di 5 mesi
TRAPIANTO DI FEGATO EFFETTUATO DAL PROF. SALIZZONI GRAZIE ALLA DONAZIONE DI ORGANI DI UN BAMBINO SICILIANO

Miracolo di capodanno alle Molinette, “rinasce” una bambina di 5 mesi

di ilTorinese pubblicato giovedì 1 gennaio 2015

molinette2

La piccola è malata fin dalla nascita da una atresia delle vie biliari

 

La prima nata del 2015 è la piccola Anita e l’ultima del 2014 si chiama Virginia (leggi articolo nella rubrica Cosa succede in città, qui a fianco). Sono le bambine le protagoniste di questo nuovo anno a Torino. E ha solo 5 mesi  un’altra bambina sulla quale è stato è stato eseguito alle Molinette un trapianto di fegato. La piccola è affetta fin dalla nascita da una atresia delle vie biliari.

 

L’intervento chirurgico, iniziato all’alba del 1° gennaio e perfezionato in serata, è stato effettuato dall’equipe del professor Mauro Salizzoni. Il celebre chirurgo ha dichiarato che si tratta di interventi “quasi di routine” data la sua esperienza, ma si tratterà di una sorta di “rinascita” per la bambina.  Il donatore è un piccolo della stessa età morto a Palermo per le conseguenze di un trauma.

 

I suoi genitori hanno donato gli organi e così alle 4,30 del mattino, una squadra di prelievo è volata nel capoluogo siciliano per una corsa contro il tempo che ha dato esito positivo. La bambina trascorrerà un  periodo in terapia intensiva alle Molinette e poi sarà trasferita all’ospedale infantile Regina Margherita.

 

(Foto: il Torinese)