Home » prima pagina » Minaccia terrorismo, mai abbassare la guardia. Presunto jihadista fermato a Torino
Sono tre i presunti jihadisti accusati di terrorismo arrestati dai carabinieri del Ros

Minaccia terrorismo, mai abbassare la guardia. Presunto jihadista fermato a Torino

di ilTorinese pubblicato giovedì 27 ottobre 2016

isis2Sono tre i presunti jihadisti accusati di terrorismo  arrestati  questa mattina dai carabinieri del Ros della Liguria. Uno di loro, un algerino, è stato fermato nel Cie di Torino dove era ospite come richiedente asilo politico, due fratelli egiziani sono stati invece bloccati a Finale Ligure (Savona) e a Cassano d’Adda (Milano). Uno faceva il  pizzaiolo, l’altro era  cassintegrato. I tre  uomini sono accusati di associazione finalizzata a terrorismo internazionale. L’operazione del Ros  è coordinata dalla sostituto procuratore Federico Manotti della procura distrettuale antiterrorismo di Genova ed è frutto del  monitoraggio dei siti di propaganda utilizzati dagli jihadisti. Uno dei due egiziani e l’algerino avevano fatto domanda sul web per ottenere la formula per iscriversi allo Stato Islamico. I tre presunti  terroristi erano insospettabili e  conducevano una vita normalissima per nascondere la loro radicalizzazione.