Home » Brevi di cronaca » Minaccia impiegata con un’ascia: “Non mi dava informazioni”
ALL'OSPEDALE MARTINI

Minaccia impiegata con un’ascia: “Non mi dava informazioni”

di ilTorinese pubblicato sabato 16 aprile 2016

polizia ormeaLa donna, terrorizzata, è stata salvata dalle colleghe che hanno chiamato le volanti

Innervosito ha minacciato un’impiegata allo sportello prenotazioni dell’ospedale Martini con un’accetta perché, a suo parere, esitava a dargli le informazioni richiestele. Ha tirato fuori l’arma da una borsa incominciando a sbatterla contro il bancone dello sportello. La polizia ha così denunciato un uomo italiano di 37 anni per minacce gravi e porto di armi od oggetti offensivi. La donna, terrorizzata, è stata salvata dalle colleghe che hanno chiamato le volanti.

(foto: il Torinese)