Home » LIFESTYLE » Migliaia di Babbi Natale per i bimbi del Regina Margherita
ATTESI MIGLIAIA DI SANTA KLAUS PER IL PIU' GRANDE RADUNO D'ITALIA

Migliaia di Babbi Natale per i bimbi del Regina Margherita

di ilTorinese pubblicato sabato 2 dicembre 2017

“Un Babbo Natale in Forma” per l’Ospedale Infantile Regina Margherita. 3 dicembre 2017 – Ore 10.30 – Piazza Polonia, Torino

 

TERMINATI CON LARGO ANTICIPO TUTTI I 10.000  VESTITI DI BABBO NATALE DISPONIBILI!

 

“Tutto è iniziato domenica 5 dicembre 2010, quando tra stupore e un po’ di emozione abbiamo visto arrivare in piazza Polonia 2.000 Babbi Natale, erano tantissimi! Tutte queste persone avevano indossato il vestito rosso della Fondazione e si erano presentate, puntuali, di fronte al Regina Margherita. L’entusiasmo di quella giornata ci ha fatto puntare in alto: volevamo battere il Guinness dei Primati l’anno successivo. Occorrevano 13.000 Babbi Natale, un’impresa titanica che non siamo riusciti a raggiungere nel 2011. Ma quella festa, animata dal calore degli Alpini, dalla musica, dai bambini delle scuole con indosso il cappellino da Babbo Natale, era speciale. Dalle finestre dell’Ospedale si vedeva uno spettacolo incredibile e tanto colore. C’era chi sfidava il freddo ed arrivava in moto e chi a piedi, ma sul piazzale erano tutti uguali, tutti con l’abito rosso. Era una festa semplice, il cui entusiasmo arrivava fin dentro le mura dell’Ospedale. Oggi, la festa è sempre la stessa, e non ci interessa più battere il Guinness dei Primati, ci interessa indossare quel vestito rosso e la barba bianca e venire a salutare i piccoli del Regina.” racconta Irene Bonansea, responsabile ufficio Forma e coordinatore del Raduno.

 

Il 3 dicembre a partire dalle ore 10.30, l’intera Piazza Polonia, di fronte all’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, si tingerà nuovamente di rosso e bianco, i colori che indosseranno le oltre 16.000 persone che sono attese anche quest’anno per dare vita al più grande Raduno di Italia di Babbi Natale. È tutto pronto infatti per l’ottavo Raduno di Babbi Natale, che Fondazione Forma organizza ogni anno con straordinaria passione e entusiasmo, che contagia tutti coloro che vi partecipano: grandi e piccini, ciclisti, motociclisti, maratoneti, studenti e mamme, genitori e nonni, che ogni anno diventano protagonisti di questa esperienza unica.

Tante le partecipazioni: le scuole, con allievi, maestri e genitori, che hanno aderito al Concorso legato al Raduno; gli “amici” del Raduno che si sono impegnati moltissimo nel diffondere l’iniziativa e che daranno tutto il loro apporto per la riuscita del Raduno: volontari, presentatori, comici, artisti… e naturalmente il Comune di Torino che, come ogni anno, ha patrocinato l’evento. A salutare il popolo dei Babbi Natale, insieme ai numerosi ospiti attesi per la giornata, anche la Sindaca di Torino, Chiara Appendino.

 

Siamo molto stupiti e chiaramente soddisfatti e orgogliosi che quest’anno, con largo anticipo, i nostri volontari siano riusciti a vendere tutti e i 10.000 vestiti di Babbo Natale, che le persone dovranno indossare in Piazza domenica. Un segno che il Raduno è entrato nel cuore di tutti i torinesi e non solo, che è un appuntamento atteso e che la solidarietà unisce tutti, più e meno fortunati!”, dichiara Luciana Accornero, Presidente di Forma.

 

IL PROGETTO della Raccolta Fondi

Il fine ultimo del Raduno, oltre che rallegrare la degenza dei piccoli ricoverati dell’Infantile, è raccogliere fondi per poter portare avanti i progetti della Fondazione FORMA, che lavora ininterrottamente tutto l’anno su più fronti per l’Ospedale Infantile di Torino. Quest’anno il ricavato delle donazioni legate al Raduno verrà impiegato per il nuovo Pronto Soccorso del Regina Margherita e, nello specifico, per l’acquisto delle apparecchiature per la sala di rianimazione, al fine di ottimizzare l’assistenza ai bambini che arrivano in codice rosso e per l’Osservazione Breve Intensiva, per garantire una monitorizzazione continua e intensiva del piccolo paziente.

 

Come sempre, moltissime le attività svolte in Piazza Polonia con spettacoli, tanta musica e una grande festa per tutti:

 

Ore 10.00La CAMMINATA di BABBO NATALE: parte dall’8 Gallery la tradizionale Camminata dei Babbi Natale, organizzata anche quest’anno da Base Running per Forma. L’arrivo è sul piazzale del Raduno. Tre Chilometri di passeggiata o camminata veloce destinata a grandi e piccini, famiglie, per arrivare scaldati a partecipare alle attività del Raduno.

ORE 10.15 – La BICICLETTATA di BABBO NATALE: In via Lagrange 3, di fronte ad Eataly, parte “Un Babbo Natale in bici”, un percorso di 4 km circa, attraverso le vie del Centro, insieme agli amici di Bici & Dintorni, per arrivare scampanellando in Piazza Polonia, dove nel cuore del raduno, ci sarà un’area riservata e allestita per lo stallo delle bici, per permettere ai partecipanti di muoversi liberamente a piedi in Piazza Polonia. Occorre solo portarsi il lucchetto!

Alla partenza in Via Lagrange saranno presenti ad intrattenere i partecipanti Oliver Rege e Luca Gioiello, in un’esibizione di Bike Trial e Bmx accompagnati dal violino di Anna Maria De Simone.

Il pettorale per la bicicletta, distribuito nei giorni precedenti il Raduno nei punti OVS di Torino e Grugliasco, Eataly Lingotto e Lagrange, nei banchetti della Fondazione e presso FIAB Torino Bici & Dintorni, sarà da conservare, darà diritto a partecipare alla estrazione, durante il Raduno, per due premi offerti da Eataly e OVS.

Alla biciclettata sarà possibile partecipare con il proprio mezzo, ma anche quelli di [TO]BIKE,

PER CHI È UN ABBONATO [TO]BIKE: la bicicletta potrà essere prelevata in una postazione qualsiasi della città e dovrà essere riconsegnata in un’altra postazione alla fine dell’evento. Alla fine dell’evento o nella giornata di lunedì, l’utente dovrà scrivere ad info@tobike.it dicendo di aver partecipato all’evento. I nostri operatori provvederanno ad eliminare l’eventuale addebito creato a seguito dell’utilizzo della bicicletta durante l’evento (si tratterà quindi di utilizzi dalle ore 9 circa alle 14 massimo).
PER CHI NON È ABBONATO: sarà possibile richiedere un abbonamento giornaliero 4foryou da utilizzare per partecipare alla biciclettata. L’abbonamento 4foryou (sotto forma di tessera) potrà essere ritirato presso lo store [TO]BIKE o presso gli uffici del Turismo.
Nello specifico:

lo store [TO]BIKE aperto dal lunedì al venerdì con orario continuato 10.00 – 19.00Ufficio del Turismo di Piazza Castello angolo via Garibaldi aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 18.00
Ufficio del Turismo di Piazza Carlo Felice (fronte Porta Nuova) aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 18.00 (quindi anche per chi ritirerà la tessera domenica mattina)
Invitiamo i partecipanti all’evento che vogliono ritirare un abbonamento 4foryou omaggio a presentarsi muniti di documento di identità valido. Sarà necessario compilare un breve modulo di iscrizione.

***

IL PERCORSO DELLE BICI

Partenza ore 10.15 fronte Eataly Via Lagrange Torino
– Via Lagrange (direzione Via Maria Vittoria)
– Via Maria Vittoria
– Via S. Francesco da Paola (si supera incrocio con Corso Vittorio Emanuele II)
– Via Principe Tommaso
– Corso Guglielmo Marconi
– Corso Massimo D’Azegli0 (NO sottopasso Lanza)
– Corso Achille Mario Dogliotti
– Piazza Polonia (fronte Ospedale Regina Margherita)
Arrivo ore 11 circa

 

Ore 10.30 – In piazza si apre l’VIII Raduno dei Babbi Natale con le voci di Manuel Giancale e Jacopo Morini. Sul palco il Coro Gospel Anno Domini e a seguire DJ SET: Christmas djset con Gino Latino, una discoteca all’aperto!

 

Alle ore 11.30 dal MO.VI di Beinasco partirà il motoraduno, accompagnati dalla Polizia Municipale, verso il Regina Margherita.

 

 

ore 12.15 –ecco in arrivo le moto, che sfileranno sotto l’Ospedale! Per partecipare al Raduno in moto, il ritrovo è al MO.VI Mobility Village di via Rondò Bernardo, 28 – Beinasco a partire dalle ore 9.30. I motociclisti saranno accolti da un’esibizione di parkour, ad opera di Parkour Torino a.s.d. e da musica con lo scatenato Stefano Venneri (percorso allegato).

Premiazione del concorso scolastico “Un Natale sostenibile per FORMA”: lo scorso ottobre FORMA ha presentato presso la Fattoria del Gelato un evento dedicato alle scuole, ed ha consegnato alle stesse il kit, al quale le classi stanno lavorando per realizzare l’opera finita che, il 3 dicembre verrà esposta in Piazza, al Raduno.

Il concorso ha visto impegnati i partecipanti nel costruire e nell’interpretare una Mole Antonelliana, utilizzando materiale di riciclo come fascette in plastica, cartone e bacchette in legno, fornito alla Fondazione dalle seguenti aziende: Fiore s.r.l., P Design, Flying Tiger Copenhagen, Costarica Caffè, Self – Tutto il mondo del fai da te, Li Puma Design, Molecola e Farmaonlus.

Domenica al Raduno sarà possibile vedere ed acquistare, a fronte di donazione, una delle 150 Mole, frutto del lavoro di 260 classi del Piemonte, come idea natalizia. Le opere vincitrici (le prime tre classificate della sezione Infanzia e della sezione Primaria) saranno premiate durante la manifestazione “Un Babbo Natale in Forma”. Le prime due saranno esposte nell’atrio della Museo Nazionale del Cinema durante il periodo Natalizio. La Commissione Giudicatrice è composta dai rappresentanti delle seguenti realtà: Iren SpA, Truly Design, Museo del Cinema, Centrale del Latte di Torino, BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, La Fattoria del Gelato e l’azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza. Sempre per i più piccoli: bolle di sapone, magia, giochi con la Protezione Civile degli Alpini e i TrampolliE poi ulteriore Novità: la competizione Solidale tra Aziende
Ogni Azienda partecipante alla competizione ha scelto un giorno nel quale ospitare i volontari di FORMA per la distribuzione del costume di Babbo Natale.
***
Le aziende che hanno aderito a questa sfida sono:
Avio Aero
CRF – Centro Ricerche Fiat
Fiat Chrysler Automobiles
Gruppo Iren
Luigi Lavazza S.p.A
TN Italy S.p.A  – TSUBAKI – NAKASHIMA
SEWS – CABIND
Valeo S.p.A.
Chi vincerà questa gara? Lo sapremo sul palco del Raduno dei Babbi Natale, domenica 3 dicembre, quando premieremo l’Azienda che ha vestito più Santa Claus.

 

 

 

EDILIZIA ACROBATICA

Saranno Capitan America, Spiderman, Superman, Ironman, Flash, Hulk, e Thor a rendere indimenticabile la giornata di domenica 3 dicembre per i piccoli ricoverati all’Ospedale Regina Margherita di Torino. I loro supereroi preferiti daranno vita a uno spettacolo eccezionale calandosi dai tetti dell’Ospedale per andare a portare allegria e coraggio ai giovani pazienti. La calata dei supereroi di EdiliziAcrobatica nei principali ospedali italiani torna dunque a Torino.

 

Per tutti, grazie al prezioso aiuto degli Alpini e di tutte le Aziende che sostengono il Raduno, saranno presenti anche diversi stand con bevande calde, dolcetti, piatti caldi e le friciule, direttamente da Montà d’Alba!

Ore 14.00 – Conclusione raduno.

_________________________________________________

LA VENDITA DEI VESTITI

 

Per Forma, uno dei modi per raccogliere fondi è la distribuzione del vestito di Babbo Natale che ha preso il via il 4 novembre scorso. Quest’anno, a fronte di una donazione di 5 euro, è possibile ricevere un kit composto da muffole, sciarpa e cappello oppure giacca, barba e cappello e, con una donazione di 8 euro, il vestito completo di Santa Claus. Fino ad ora sono stati venduti 10.000 vestiti, per cui diciamo grazie a tutti coloro che lo hanno scelto e a tutti i volontari che hanno gestito i diversi punti distributivi per oltre un mese.

Si potranno ancora ritirare, fino ad esaurimento scorte, domenica mattina in Piazza Polonia. Per ulteriori informazioni e aggiornamenti è possibile consultare il sito www.fondazioneforma.it

 

CHIUSURA STRADE

9.00 – 11.15: C.so Unità d’Italia (in tutte e due i sensi di marcia, nel tratto tra Museo Auto e Piazza Polonia)

9.00 – 11.15: Sottopasso Dogliotti
Saranno APERTI corso Dogliotti lato Molinette e corso Spezia sopra (no tunnel) e Corso Unità di Italia fino al Museo dell’Auto

PARCHEGGI

Parcheggi gratuiti per i partecipanti al Raduno e per la durata della festa offerti da GTT nei parcheggi di Molinette, fino ad esaurimento.