Home » POLITICA » Merlo (Pd): Centro sinistra, senza unità si perde
"Quando le forze del centro sinistra si dividono vincono gli avversari"

Merlo (Pd): Centro sinistra, senza unità si perde

di ilTorinese pubblicato domenica 18 giugno 2017

Come dimostrano le Comunali. L’unico modo per battere il centro destra e l’avventurismo del movimento 5 stelle alle prossime elezioni politiche e’ quello di lavorare per una vera e convinta unita’ del centro sinistra. Senza arroganza, senza ridicoli veti personali e senza baldanza propagandistica da parte di chicchessia. Ha ragione Romano Prodi, il padre storico dell’Ulivo. Se non si ricostruisce l’unita’ del campo vasto e plurale del centro sinistra sara’ lo stesso riformismo di governo ad uscirne sconfitto. E’ appena sufficiente, per quanto riguarda il territorio torinese e piemontese, rileggere le varie esperienze locali che sono andate al voto alle Comunali del 2016 e quest’anno, per rendersi conto che quando le forze del centro sinistra si dividono vincono gli avversari. Che poi siano i 5 stelle o il centro destra cambia poco. Pertanto Renzi e Pisapia, per fermarsi ai due principali leader dell’attuale centro sinistra a livello nazionale, non possono dividersi in vista delle elezioni. Per questo serve una coalizione di centro sinistra unita, plurale, coesa e di governo. Un’alternativa credibile a questo progetto, purtroppo o per fortuna, ad oggi non esiste.

Giorgio Merlo – Direzione nazionale Pd