Home » POLITICA » Marino (Pd): “Che succede a San Salvario?”
"Non è accettabile tornare alla situazione pre-olimpica"

Marino (Pd): “Che succede a San Salvario?”

di ilTorinese pubblicato mercoledì 25 gennaio 2017

salvario“Come riportato dai media, la situazione di San Salvario, negli ultimi mesi, ha subito una degenerazione rispetto ai risultati ottenuti, con fatica, negli anni passati”. E’ quanto afferma il Sen. Mauro Marino, presidente della Commissione Finanze e tesoro”. “La microcriminalità – continua Marino – sta tornando di moda, così come i fenomeni di spaccio e abuso, all’aria aperta, di droghe. Il fenomeno dello spaccio, purtroppo, nonostante i tanti allarmi lanciati in questi anni, non aveva mai abbandonato il marino mauroquartiere, sebbene si fosse spostato, soprattutto, lungo l’asse di via Ormea. Oggi, però, è necessario che l’amministrazione, in collaborazione con le forze dell’ordine, intervenga per contrastare questa nuova degenerazione e risolvere il problema che affligge il quartiere una volta per tutte: quella di San Salvario è diventata un’area di riferimento per i giovani, un punto di divertimento e, soprattutto, di socializzazione. Non è accettabile – conclude Marino – tornare alla situazione pre-olimpica, né posso francamente immaginare o accettare che l’amministrazione abbia come priorità assoluta quella di intensificare i controlli delle auto in sosta tra corso Marconi e via Madama, ignorando ciò che avviene a pochi metri e, di conseguenza, la sicurezza dei nostri ragazzi e dei residenti di San Salvario”.