Home » LIFESTYLE » Marco Sacco presenta il Gelato al Topinambur
Lo chef stellato domenica 30 aprile - ore 12 ApeNivà - via Lagrange 29

Marco Sacco presenta il Gelato al Topinambur

di ilTorinese pubblicato sabato 29 aprile 2017

Gelato e stelle Michelin. Un abbinamento di gusto destinato a incuriosire tutti i foodies della città. 4 settimane, 4 chef da incontrare, 4 gusti gourmet (e 6 stelle) da scoprire. Ogni fine settimana Nivà proporrà un gusto creato a quattro mani da uno dei quattro chef, raccontato direttamente alla gente dai protagonisti.

 

Domenica 30 aprile alle ore 12, primo dei quattro appuntamenti de Il Gelato con le stelle, ospite d’onore Marco Sacco, chef del ristorante due stelle Michelin Piccolo Lagodi Verbania. ApeNivà, in Via Lagrange 29, ospiterà lo chef che racconterà e farà assaggiare a tutti il suo Gelato al Topinambur.

Uno streetfood stellato, tutto da gustare. Una giornata di gusto e intrattenimento con la selezione musicale a cura di Cocina Clandestina. Per tutta la settimana (fino al 5 maggio) il gusto gourmet dello chef Sacco sarà disponibile da Nivà in Via Lagrange 29, per l’asporto o per una degustazione.

 

Ma come nasce l’idea di Nivà, Il Gelato con le Stelle?

Forse non tutti sanno che il gelato di Nivà è legato ad una storia di famiglia… e a una stella Michelin.

Era il 1991 quando, sulla collina torinese, il “Bontan” di San Mauro (TO) di Silvio e Diana riceveva la sua prima stella Michelin. Per 11 anni, ben prima che la cultura del cibo diventasse pop, il ristorante ha raccontato ai torinesi storie di gusto e ricerca, abbinamenti e sapori incredibili. Da allora di anni ne sono passati 25, Silvio purtroppo non c’è più ma la passione per il cibo continua a vivere nella moglie Diana e nella figlia Dalia, che un anno e mezzo fa (nel gennaio 2016) hanno aperto le loro gelaterie Nivà (tre a Torino e una a Cannes). Nei loro bellissimi ed eleganti negozi si serve un gelato di tradizione, frutto di una lunga ricerca e di un profondo rispetto per le materie prime. Nel loro gelato consistenza e gusto sono le cose più importanti perché devono soddisfare il palato e, come il piatto di un grande chef, raccontarne attraverso un’esperienza sensoriale il percorso e la storia.

Quest’anno non c’era modo migliore per festeggiare l’arrivo della bella stagione che farlo tra amici, insieme a tre grandi chef stellati italiani – Sacco, Milone, Susigan –  e uno chef francese – Alain Llorca – che porteranno a Torino la loro interpretazione di gelato gourmet.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE