Home » prima pagina » Marchionne: “Dov’è finito il Renzi che conoscevo?” Piano Fca nel mese di giugno
"Stiamo aumentando l'organico a 60 mila negli Stati Uniti e adesso ne aggiungiamo 2.500. Se lo gestiamo bene lo stesso accadrà anche in Italia"

Marchionne: “Dov’è finito il Renzi che conoscevo?” Piano Fca nel mese di giugno

di ilTorinese pubblicato mercoledì 17 gennaio 2018

Sergio Marchionne a tutto campo, dalla politica all’economia. “Matteo Renzi mi è sempre piaciuto come persona, ma quello che gli  è successo  non lo capisco. Quel Renzi che appoggiavo non l’ho visto da un po’ di tempo”. Così l’Ansa riporta le parole dell’amministratore delegato di Fca, intervenuto anche sulle prospettive economiche del gruppo, affermando che per la piena occupazione in Italia si dovrà “completare lo sviluppo di Alfa Romeo e di Maserati, un atto dovuto che fa parte del piano che Fca presenterà a giugno . Un obiettivo, dice,  che “non so  se sarà raggiunto entro l’anno. Stiamo aumentando l’organico a 60 mila negli Stati Uniti e adesso ne aggiungiamo 2.500. Se lo gestiamo bene, lo stesso accadrà anche in Italia. Dateci il tempo per farlo”. Intanto a Torino i sindacati hanno chiesto a Chiamparino e Appendino l’impegno di Regione e Comune per verificare cosa riserverà il futuro di Fiat sotto la Mole.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE