Home » CULTURA E SPETTACOLI » “Madonne in Piemonte”
FINO AL 23 MARZO

“Madonne in Piemonte”

di ilTorinese pubblicato venerdì 26 febbraio 2016

fassino madonnaUna mostra fotografica all’Urp dell’Assemblea regionale

 

È dedicata alle raffigurazioni di Maria, “umile e alta più che creatura / termine fisso d’eterno consiglio”, la mostra fotografica “Madonne in Piemonte”, che s’inaugura lunedì 29 febbraio alle 17.30 all’Urp di via Arsenale 14/G, a Torino.L’allestimento, curato dalla Parrocchia torinese di Sant’Antonio Abate, propone una ventina di scatti di statue mariane provenienti da tutta la regione: dalla “Consolata” di Torino alla “Madonna del melograno” del Battistero del Duomo di Chieri (To); dalla “Madonna dello schiaffo” della Cattedrale di Sant’Eusebio, a Vercelli, alla “Madonna dei fiori” del Santuario diocesano di Bra (Cn).“Con questa iniziativa – sottolinea il parroco, don Felice Reburdo – ci piacerebbe non solo documentare una serie di testimonianze artistiche care alla devozione popolare ma anche offrire un’occasione per un percorso mirato a una maggiore valorizzazione della figura femminile alla luce di Colei di cui Dante scrisse ‘In te misericordia, in te pietate, / in te magnificenza, in te s’aduna /quantunque in creatura è di bontate’”.La mostra è visitabile fino a mercoledì 23 marzo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.

www.cr.piemonte.it – foto: archivio