Home » POLITICA » M5S chiede l’addio al vitalizio regionale
I consiglieri regionali grillini Bono e Bertola che chiedono di discutere la loro proposta di legge

M5S chiede l’addio al vitalizio regionale

di ilTorinese pubblicato venerdì 13 luglio 2018

I pentastellati piemontesi intendono tagliare i vitalizi di Palazzo Lascaris, sull’esempio di quanto avvenuto alla Camera. In realtà in Consiglio regionale il vitalizio non esiste più da tempo, ma risparmiare  ulteriormente è pur sempre possibile. Dopo l’esultanza della sindaca di Torino Chiara Appendino, che ieri ha postato una mini-clip su Facebook nella quale, salutando con la mano, diceva “vitalizi bye bye”, ora è la volta dei consiglieri regionali grillini Bono e Bertola che chiedono  di discutere la loro  proposta di legge regionale del 2017 “Rideterminazione contribuitiva degli assegni vitalizi”  entro settembre, prima della campagna elettorale per il rinnovo dell’Assemblea piemontese.