Home » CULTURA E SPETTACOLI » Luciano Ragozzino, “Il ragazzo innocuo”
Al Brunitoio di Ghiffa (Vb)

Luciano Ragozzino, “Il ragazzo innocuo”

di ilTorinese pubblicato sabato 13 ottobre 2018
Sabato 13 ottobre, alle 17.30 presso la Sala Esposizioni Panizza di Ghiffa ( Vb), l’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” inaugura la mostra di opere di calcografia e tipografia di  Luciano Ragozzino”Il ragazzo innocuo“. Il titolo è l’anagramma del nome e cognome dell’incisore milanese che nel 2004 ha fondato le omonime edizioni nei locali dell’ex Gelateria di via Guinizzelli 14 nel capoluogo lombardo. Ragozzino si occupa in prima persona della stampa a mano dei volumi con caratteri mobili, contenenti testi e opere grafiche originali. L’artista, dopo la laurea in biologia ha conseguito il diploma della Scuola Superiore degli Artefici di Brera, specializzandosi nella tecnica dell’acquerello. Successivamente ha frequentato il Civico Corso di Arti Incorie,  collaborando con diversi editori d’arte, illustrandone i testi con incisioni per le quali utilizza principalmente la tecnica dell’acquaforte.L’evento sarà curato da Sissi Sardone, presidente de Il Brunitoio con tetso e presentazione di Marco Rota. Seguirà un rinfresco a cura di “La Casera-Verbania”.La mostra proseguirà fino al 4 novembre nella Sala Esposizioni Panizza  di Corso Belvedere 114 a Griffa da giovedì a domenica, dalle 16.oo alle 19.oo.
Marco Travaglini
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE