Home » Dall Italia e dal Mondo » Licenziata la maestra che scriveva “squola” e “sciaquone”
OLTRE LA MOLE / CRONACHE ITALIANE

Licenziata la maestra che scriveva “squola” e “sciaquone”

di ilTorinese pubblicato venerdì 2 febbraio 2018

DAL VENETO

La maestra scriveva “squola” e  ”sciaquone”, e dove ci volevano  le doppie le toglieva, aggiungendole  invece nelle parole che non le hanno. L’insegnante “didatticamente incapace”, dopo l’allontanamento dalla scuola di Santa Maria di Sala, Venezia,  è stata definitivamente licenziata dal giudice del lavoro di Venezia. Lei insegnava fino a tre anni fa e  – scrive l’agenzia Ansa – aveva fatto ricorso al giudice del lavoro contro la decisione del Ministero dell’istruzione, che l’aveva lasciata a casa su  segnalazione della preside. anche i genitori dei bimbi delle due classi di prima elementare si erano lamentati per gli strafalcioni della maestra.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE