Home » ECONOMIA E SOCIALE » L’export piemontese torna a crescere
Sei distretti piemontesi su undici hanno registrato esportazioni in positivo

L’export piemontese torna a crescere

di ilTorinese pubblicato domenica 27 gennaio 2019

La lieve flessione del secondo trimestre 2018 è terminata e le esportazioni dei distretti piemontesi nel terzo trimestre dell’anno riprendono  la crescita, con un aumento di 108 milioni di euro (+4,9%), raggiungendo la quota di 2 miliardi e 311 milioni di euro, molto vicina al picco storico raggiunto nel quarto trimestre 2017. Sei distretti piemontesi su undici hanno registrato esportazioni in positivo. Cristina Balbo, direttore regionale Piemonte Valle d’Aosta e Liguria Intesa Sanpaolo, commenta i dati del Monitor dei Distretti del Piemonte curato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo : “L’internazionalizzazione si conferma pertanto una strategia vincente, che si esprime sia nella capacità di trovare sbocchi di mercato, sia nella capacità fare investimenti sull’estero per rafforzare la filiera. Anche nel 2019 continueremo dunque a promuovere e a rafforzare gli investimenti in capitale umano, internazionalizzazione e innovazione, con un’attenzione particolare per la filiera”. Nonostante il quadro di rallentamento dei commerci internazionali, le esportazioni dei distretti industriali piemontesi sono cresciute quasi del 5% contro lo 0,4% dell’intero comparto manifatturiero.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE