Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 14 dicembre 2016

Dal Centro di Autoformazione, umanizzazione e Efficienza Aziendale, nato su iniziativa di Marco Casalegno, titolare del Relais Rocca Civalieri a Quattordio (Al), Roberto Rossi, human coach, propone alcune pillole ispirate all’ ”etica del coraggio”, che impronta il suo metodo di autoformazione

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri

1.    L’effetto domino dell’incertezza può avere esiti imprevedibili, bisogna imparare a decidere: fa bene alla salute.

2.    A volte l’immobilismo ingessa la volontà, favorisce il pessimismo, ti fa diventare un rinunciatario e la paura diventa la roccaforte del “male oscuro”. Ci vuole uno scossone: il coraggio insegna.

3.    Se tu credi in qualcosa con il cuore è la speranza a prendere forma.

4.    Pensare a star bene è il primo affare che fai per la vita e per tutto ciò che sogni di realizzare.

5.    Basta alleggerire la tensione perché tutto diventi possibile. In fondo un’azione gentile può dare inizio ad una rivoluzione.

6.    Per essere padroni del nostro destino c’è bisogno di molta autostima e coraggio per ricordare agli altri quali sono i loro confini per non perdere mai rispetto e dignità.

7.    Ogni sconfitta ha il suo lato umano molto profondo. Scoprirlo serve a capire come possiamo rilanciarci per far tornare a vincere la volontà.