Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 16 novembre 2016

Dal Centro di Autoformazione, umanizzazione e Efficienza Aziendale, nato su iniziativa di Marco Casalegno, titolare del Relais Rocca Civalieri a Quattordio (Al), Roberto Rossi, human coach, propone alcune pillole ispirate all’”etica del coraggio”, che impronta il suo metodo di autoformazione

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri
1) L'etica del coraggio è lo specchio virtuale della nostra sicurezza 
interiore ed esteriore. Si misura portandola in tutte le strategie 
delicate della vita.

2) L'etica del coraggio è il laboratorio del nostro istinto, nella 
teoria e nella pratica, che serve a capire gli obiettivi più sensibili.

3) L'etica del coraggio è indispensabile per affemarci e a conquistare 
un livello di affidabilità nelle nostre scelte.

4) L'etica del coraggio è il punto di intervento più rapido per 
risolvere le le situazioni più importanti.

5) L'etica del coraggio serve a metabolizzare l'impossibile e renderlo 
possibile.

6) L'etica del coraggio è la luce che va accesa sull'imprevedibile. 
Serve ad interpretare l'imprevisto per non perdere mai il contatto con 
la realtà.

7) L'etica del coraggio è la "muscolatura" intellettuale per imparare ad 
utilizzare la spontaneità della comunicazione.

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE