Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 9 novembre 2016

Dal Centro di Autoformazione, umanizzazione e Efficienza Aziendale, nato su iniziativa di Marco Casalegno, titolare del Relais Rocca Civalieri a Quattordio (Al), Roberto Rossi, human coach, propone alcune pillole ispirate all’”etica del coraggio”, che impronta il suo metodo di autoformazione

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri

1) L'etica del coraggio conosce i suoi limiti, è una forma di sapere che 
non cerca nell'onnipotenza la soluzione, ma mette in luce le risorse 
migliori.

2) L'etica del coraggio è  il simbolo di libertà, è  il modo di esistere 
più indimenticabile.

3) L'etica  del coraggio: si tratta di una esperienza speciale che 
illumina l'universo dove viviamo, lavoriamo ed agiamo.

4) L'etica del coraggio è un destino che non ci lascia mai soli, ci dà 
più di quello che ci aspetta e piu di quanto noi possiamo darle.

5) La messa in pratica dell'etica del coraggio rappresenta il 
cambiamento, esercitato, ci cambia la vita.

6) Senza l'etica del coraggio si resta più deboli, è una rivelazione e 
una conquista che ci aiutano a non essere sprovveduti, spaventati e 
smarriti.

7) L'etica del coraggio è il rispetto della dignità umana senza tempo.