Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 28 giugno 2017
DAL CENTRO DI AUTOFORMAZIONE, UMANIZZAZIONE E EFFICIENZA AZIENDALE, NATO SU INIZIATIVA DI MARCO CASALEGNO, TITOLARE DEL RELAIS ROCCA CIVALIERI A QUATTORDIO (AL), ROBERTO ROSSI, HUMAN COACH, PROPONE ALCUNE PILLOLE ISPIRATE ALL’ ”ETICA DEL CORAGGIO”, CHE IMPRONTA IL SUO METODO DI AUTOFORMAZIONE

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri

1.A tutti piace vincere: ma imparare a cadere e rialzarsi è per pochi.

  1. Rendere digeribili certi attacchi d’orgoglio accresce enormemente la stima per se stessi.
  2. Tante cose possono metterci a dura prova: è importante mantenere la mente al di fuori di uno stato di emergenza.
  3. Non cadiamo nelle trappole della nostra emotività.
  4. Le influenze sono tante: non sempre quelle che ci fanno bene sono buone. Ecco perché bisogna vigilare sulla nostra volontà.
  5. Mai perdere la lucidità: significa tenere il coraggio al centro della nostra personalità.
  6. Le sconfitte aumentano quando ci perdiamo di vista e diamo sfogo agli inutili punti di forza, provocati da altri, che influenzano la nostra rabbia: pensiamo a stare calmi.