Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 14 giugno 2017

Dal Centro di Autoformazione, umanizzazione e Efficienza Aziendale, nato su iniziativa di Marco Casalegno, titolare del Relais Rocca Civalieri a Quattordio (Al), Roberto Rossi, human coach, propone alcune pillole ispirate all’ ”etica del coraggio”, che impronta il suo metodo di autoformazione

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri

***

  1. Di fronte ai disagi serve uno sforzo eccezionale. Mai delle lamentele: servono solo ad aggravare il proprio stato d’animo.
  2. La priorità nella vita è quella di evitare di diventare vulnerabili a causa del nostro orgoglio.
  3. Di fronte a certe accuse, a volte, il silenzio è più potente di qualsiasi giustificazione.
  4. Davati alle crisi emotive rimaste irrisolte lasciamo scorrere il tempo. E’ un potente mediatore.
  5. L’unione di intenti rimane sovrana. Vale sempre la pena di costruirla dove serve.
  6. L’amore per quello che facciamo è fondamentale: crea stabilità, iniziativa e coraggio.
  7. Per essere ascoltati occorrono concetti chiari, diretti e umili: aprono spazi immensi mentre l’arroganza li chiude.