Home » CULTURA E SPETTACOLI » L’equilibrio imprevisto. Parole, musica, memoria
San Secondo di Pinerolo

L’equilibrio imprevisto. Parole, musica, memoria

di ilTorinese pubblicato venerdì 26 gennaio 2018

Nella ricorrenza della Giornata della Memoria, la Fondazione Cosso accoglie, sabato 27 gennaio alle ore 16, nelle sale del Castello di Miradolo, le “Letture Itineranti” del Circolo Laav di Torre Pellice. A fare da cornice all’evento, sarà la mostra “Fausto Melotti. Quando la musica diventa scultura”, prorogata fino a domenica 25 febbraio. Fra le letture proposte, per aderire idealmente alla “Giornata” istituita a commemorazione delle vittime dell’Olocausto, compariranno alcuni significativi estratti de “Il sentiero dei nidi ragno” di Italo Calvino. Le letture animate, dal titolo “L’equilibrio imprevisto. Parole, musica, memoria”, sono riservate ai visitatori della mostra. La prenotazione non è necessaria. Con la compagnia dei volontari del Laav, i partecipanti attraverseranno le sale del Castello e la cappella ottocentesca, passeggiando fra preziose sculture, carte e ceramiche. L’Istituto Lidia Poet di Pinerolo proporrà inoltre un accompagnamento musicale a cura dei giovani allievi musicisti.

g.m.

 

***

“L’equilibrio imprevisto. Parole, musica, memoria”

Fondazione Cosso – Castello di Miradolo, via Cardonata 2, San Secondo di Pinerolo (To), tel. 0121/376545 – www.fondazionecosso.com

Sabato 27 gennaio, ore 16