Home » LIFESTYLE » L’edilizia dimezza l’occupazione dal 2006 ad oggi
I DATI DI CGIL CISL UIL

L’edilizia dimezza l’occupazione dal 2006 ad oggi

di ilTorinese pubblicato mercoledì 6 maggio 2015

Ma sono raddoppiate le partite iva: “ex operai licenziati costretti a questa scelta per poter fare qualche lavoro” dicono i sindacati

 

lavoro2I segretari di Cgil,Cisl,Ui del settore dell’edilizia hanno presentato la piattaforma per il rinnovo del contratto collettivo provinciale di lavoro. La crisi è sempre più nera. I dati forniti indicano che dal 2006 sono andati perduti oltre 13.000 posti di lavoro regolari in Cassa Edile, il doppio nell’indotto delle costruzioni. Dallo stesso anno si è dimezzata l’occupazione edile passando da 22.800 occupati a meno di 11.000 operai ma sono raddoppiate le partite iva: “ex operai licenziati costretti a questa scelta per poter fare qualche lavoro” dicono i sindacati.

 

(Foto: il Torinese)