Home » Brevi di cronaca » Le prove dell’attività di spaccio di droga erano sul cellulare
è stato denunciato alla Procura della Repubblica

Le prove dell’attività di spaccio di droga erano sul cellulare

di ilTorinese pubblicato lunedì 22 aprile 2019
ll   suo   atteggiamento   aveva   insospettito   gli   agenti   del   Commissariato “Barriera Milano” che lo hanno fermato per un controllo in via Pergolesi angolo  via  Cravero.  In  tarda  serata  lo  straniero,  un  cittadino marocchino   di   25   anni,   alla   vista   della   pattuglia   aveva   provato   ad allontanarsi, ma era stato fermato e trovato in possesso di 2 grossi involucri di sostanza stupefacente. Aveva fornito versioni contrastasti circa l’acquisto delle   dosi,   secondo   gli   agenti   troppo   grandi   per   uso   esclusivamente personale,   difatti,   sul   cellulare   del   25enne,   sono   emerse   diverse conversazioni   che   dimostravano   l’attività   di   spaccio.   L’uomo   è   stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE