Home » vetrina1 » Le famiglie torinesi tornano a spendere: segnale positivo di fiducia dopo la crisi
Incremento del 15.2% per le spese di tipo voluttuario come vacanze e pasti fuori casa oltre alla cultura

Le famiglie torinesi tornano a spendere: segnale positivo di fiducia dopo la crisi

di ilTorinese pubblicato venerdì 17 giugno 2016

mercato sebatopoliCresce la fiducia delle famiglie torinesi? Un segnale di miglioramento si riscontra dopo gli anni della crisi: nel 2015 la spesa media è infatti pari a 2.357 euro, il 5,6%  in più rispetto all’anno precedente. Crescono l’alimentare (+4,9%) e  il non alimentare che tocca  i 2.000 euro mensili (+5,7%) . Incremento del 15.2% per  le spese di tipo voluttuario come vacanze e pasti fuori casa oltre alla  cultura. I dati sulle spese delle famiglie torinesi sono della Camera di Commercio, con la collaborazione di Luigi Bollani, docente di statistica dell’Università di Torino. per quanto concerne le abitudini di spesa due famiglie su tre acquistano prodotti bio, mentre il 35%  compra prodotti del commercio equo solidale e  una su tre si serve di  internet per lo shopping. Sempre  una su tre acquista saltuariamente prodotti usati.

(foto: il Torinese)