Home » LIFESTYLE » La tradizione del “Sedano rosso”
Premiate le attività commerciali

La tradizione del “Sedano rosso”

di ilTorinese pubblicato venerdì 13 ottobre 2017
Si è tenuta ieri sera, giovedì 12 ottobre, la Cena di Gala del Sedano Rosso di Orbassano. Una serata ormai tradizionale nel calendario eventi della Città che ha visto, in questa edizione 2017, alcune importanti novità. Protagonisti assoluti dell’evento, infatti, non solo il Sedano Rosso, ma anche Orbassano e gli orbassanesi: la cena si è tenuta presso la Scuola Gramsci (via Frejus 67), per riportare questo evento su Orbassano, con la preparazione culinaria della ditta CAMST.
Durante la serata è stata presentata la prima edizione del “Trofeo Simone corre con noi”, la Gara podistica che si svolgerà domenica 15 ottobre in occasione della Fiera del Sedano Rosso. Un’occasione per ricordare Simone Gribaudo, il giovane orbassanese scomparso due anni fa che spesso partecipava a questa competizione.
Premiate inoltre le realtà commerciali che, sul territorio di Orbassano, si contraddistinguono per la longevità dell’attività con passaggio di proprietà di generazione in generazione all’interno della stessa famiglia: in particolare, sono stati individuati otto esercizi la cui data di fondazione è antecedente al 1950 (nella foto).
– Sbodio Gioielli, fondata nel 1884
– Reale Maria Luigia, rivendita pane, fonadata nel 1886
– Caracciolo calzature, fondata nel 1905
– Variglia Ferramenta, fondata nel 1900
– Guercio Faidate, fondata nel 1919
– Marocco Piante e Fiori, fondata nel 1921
– Chiavassa Lavorazione Metalli, fondata nel 1947
– Novarese edicola cartolibreria, fondata nel 1949
Particolare riconoscimento, inoltre, alla Gelateria Golosia, che si è distina al Festival Internazionale del Gelato 2017 ricevendo una speciale menzione come “Miglior talento”.
Presente alla serata anche il Capitano delle Frecce Tricolori, l’orbassanese Franco Paolo Marocco.