Home » TRIBUNA » “LA RISCOPERTA DEL DIVINO”, CONVEGNO A PALAZZO LASCARIS
ANA-TEISMO

“LA RISCOPERTA DEL DIVINO”, CONVEGNO A PALAZZO LASCARIS

di ilTorinese pubblicato domenica 4 dicembre 2016

divino-convegno


 “Un convegno di importanza storica per la Sociologia della Religione. Uno degli aspetti più significativi del convegno è stato infatti il contributo che ne è risultato per una fondazione di un nuovo approccio di analisi del fenomeno degli ateismi. Dai vari interventi dei relatori l’ana-teismo risulta una delle ultime forme dell’ateismo contemporaneo che coinvolge sia i tradizionali individui atei sia parte dei credenti attuali.”

 

Si è concluso con queste parole del Professor Luigi Berzano dell’Università di Torino il Convegno Scientifico intitolato Forme dell’ana-teismo Contemporaneo co-organizzato dal Centro d’Informazione Buddhista e dalla Chiesa Nazionale di Scientology d’Italia nella sala Viglione di Palazzo Lascaris sede del Consiglio Regionale del Piemonte.

 

Il secondo giorno di lavori, presieduto da Don Ermis Segatti della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale è stato dedicato alle comunicazioni. La categoria dell’ana-teismo è stata trattata sotto molteplici punti di vista grazie al contributo di Alex Borio e Carlo Genova dell’Università di Torino, di Emanuela Del Re dell’Università degli Studi di Roma, di Claudio Torrero, fondatore di Interdependence e di Alessandro Meluzzi metropolita della Chiesa Ortodossa Italiana. 

 

Gli organizzatori Bruno Portigliatti del Centro d’Informazione Buddhista e Giuseppe Cicogna della Chiesa di Scientology, soddisfatti per l’ottima partecipazione ed interesse del pubblico su un tema così nuovo e particolare, promettono l’imminente pubblicazione degli atti in un libro utile alle università delle Scienze Umanistiche e a chiunque desideri approfondire questa nuova chiave di ricerca verso la riscoperta del divino.