Home » TRIBUNA » La Regione sosterrà le spese legali delle vittime di razzismo
PARLA L'ASSESSORA CERUTTI

La Regione sosterrà le spese legali delle vittime di razzismo

di ilTorinese pubblicato domenica 29 luglio 2018

“Il procuratore generale Armando Spataro ha presentato le nuove direttive per il contrasto di reati motivati da ragioni di odio e discriminazione etnico-religiosa e ha anche annunciato che un apposito pool di magistrati si occuperà dei reati commessi per finalità razziale. Si tratta di un’iniziativa molto importante”. Così l’assessora regionale all’Immigrazione, Monica Cerutti, interviene dopo le parole del Procuratore generale che ha anche avvertito la popolazione sul fatto che, d’ora in poi, sarà più difficile richiedere l’archiviazione di questo tipo di reato per  tenuità del fatto. “La Regione – prosegue l’assessora – vuole invece far sapere, a tutti coloro che vivono in Piemonte che, se vittime di aggressioni, insulti o comportamenti razzisti, potranno accedere al fondo antidiscriminazione, istituito con la legge regionale 5/2016, per ottenere il sostegno alle spese legali. Chi ha subito un’aggressione razzista potrà anche chiedere la consulenza legale di avvocati che hanno seguito corsi specifici in materia di diritto antidiscriminatorio”.