Home » ECONOMIA E SOCIALE » La Project & People Management School di Comau riparte
Detroit (25 luglio – 5 agosto) e Shanghai (22 agosto – 2 settembre)

La Project & People Management School di Comau riparte

di ilTorinese pubblicato martedì 26 luglio 2016

La Project & People Management School di Comau riparte con le edizioni di Detroit e Shanghai

comau2

Dopo l’edizione di San Paolo, la Project & People Management School organizzata da Comau riapre i battenti del quarto anno di corsi, con gli appuntamenti di Detroit (25 luglio 5 agosto) e Shanghai (22 agosto 2 settembre). La formula di successo, ormai sperimentata in 8 precedenti edizioni, frequentate da oltre 200 studenti provenienti da tutto il mondo, si arricchisce di alcune importanti novità, che rafforzano il valore di una delle iniziative di formazione di maggior successo della Comau Academy.Sono 55, con un’età compresa tra 22 e 25 anni, i giovani studenti coinvolti nelle due edizioni estive della P&PM School 2016: 33 diretti a Detroit, mentre 22 faranno rotta su Shanghai.Gli studenti iscritti alla P&PM School di Detroit e Shanghai, quest’anno hanno avuto la possibilità di accedere a nove borse di studio. Tra queste, cinque sono state erogate dalla Finsaa (Associazione per il Finanziamento degli Studi in Amministrazione Aziendale), di cui quattro dedicate a studenti della SAA School of Management di Torino e una al corso di laurea in Scienze Internazionali dellUniversità di Torino. Una borsa di studio è stata offerta dal Comune di Grugliasco mentre altre tre borse, infine, sono state erogate dalla stessa Comau. Sempre in tema di novità, dal 2016 è prevista una partnership con la SAA School of Management di Torino, che va così ad ampliare il network che supporta la P&PM School, già costituito dal Politecnico di Torino, dall’Università Cattolica di Milano, dalla Technische Universität di Monaco di Baviera, dalla Tongji University di Shanghai, da HRC (HR Community) e CSR Innovators.Il corso, tenuto interamente in lingua inglese, permette ai partecipanti di entrare a far parte di un team multiculturale e di vivere un’esperienza di studio e di lavoro all’interno di una realtà industriale tra le più innovative e stimolanti, come Comau. Nell’arco di quattro anni, la P&PM School ha visto, infatti, la partecipazione di studenti provenienti da Brasile, Cina, Germania, Gran Bretagna, Francia, Argentina, India, Messico, Romania, Polonia, Russia, Stati Uniti, Inghilterra, Italia. Alcuni partecipanti sono stati assunti da Comau, altri hanno redatto la propria tesi di Laurea su temi trattati durante la P&PM School o hanno avuto la possibilità di svolgere il loro stage direttamente in azienda o in altre realtà del gruppo FCA.Le lezioni della P&PM School, condotte dai migliori manager Comau e da docenti provenienti dal network didattico, approfondiscono due macro aree tematiche, una dedicata al project management e l’altra al people management. Si alternano momenti di formazione in aula (il 25% della durata complessiva) e di esperienza diretta sul campo (25% del tempo), durante la quale gli studenti affiancano a livello operativo, i manager della multinazionale torinese. Per concludere il percorso di formazione, ogni partecipante, all’interno di specifici team di lavoro, ha la possibilità di gestire un project work (per il restante 50% delle ore previste). Al termine dei corsi, gli assessor Comau forniscono un feedback individuale. Questo momento di verifica permette di evidenziare le attitudini professionali di ogni partecipante, i suoi punti di forza e le possibili aree di miglioramento.Dopo i corsi dell’estate 2016, la Project & People Management School ripartirà alla fine di gennaio 2017 con l’edizione di San Paolo, in Brasile, a cui seguiranno, tra giugno e settembre, i corsi di Torino, Detroit e Shanghai.Tra gli strumenti didattici che guidano il percorso degli studenti, si segnalano i due manuali pubblicati dalla Comau Academy: “Project and People Management. An Operational Guide” e “Managing Challenges Across Cultures. A Multicultural Project Team Toolbox” (disponibili anche in versione ebook, sul sito Comau: http://www.comau.com/en/comau-academy/publications). Comau Academy è la learning factory che Comau ha sviluppato per raccogliere la propria educational offering e per acquisire le competenze necessarie ad affrontare le nuove sfide tecnologiche, che un mercato in continua evoluzione richiede. Attraverso numerosi programmi di formazione specializzata, in collaborazione con alcune tra le migliori Università, a livello internazionale, Comau mette quindi a disposizione la propria esperienza e le proprie competenze anche allesterno del perimetro aziendale per dare un concreto contributo alla crescita delle nuove generazioni e allo sviluppo della cultura dellautomazione fra giovani talenti, professionisti, aziende, organizzazioni pubbliche e private. Tra le attività di alta formazione della Comau Academy, spicca il nuovo “Executive Master in Manufacturing Automation & Digital Transformation”, che Comau organizza insieme alla business school ESCP per sviluppare le skill tecniche e manageriali necessarie a progettare e gestire le soluzioni di automazione industriale più innovative. Le lezioni del Master prenderanno il via a gennaio 2017.Per maggiori informazioni:http://www.comau.com/en/comau-academy/companies-professionals/master-manufacturing-automation-digital-transformation

 

Comau:

Da oltre 40 anni Comau, Società del Gruppo FCA, si occupa della produzione e fornitura di sistemi avanzati di automazione industriale e dell’integrazione di prodotti, processi e servizi atti ad aumentare la resa e l’efficienza degli impianti, per ridurre i costi complessivi di produzione.Con una storia consolidata nell’industria automobilistica, Comau diversifica le proprie competenze e impiega il proprio know-how per operare in nuovi ambiti e realizzare innovative applicazioni, offrendo sistemi e linee di saldatura e assemblaggio scocche Body Joining Technology , sistemi di lavorazione e assemblaggio motori Powertrain e una vasta gamma di robot industriali per tutti i campi applicativi. Lazienda fornisce, inoltre, servizi di eco-sostenibilità e di manutenzione, destinati ad un’ampia gamma di settori industriali.Il network internazionale di Comau ha il suo Headquarter a Torino, in Italia, copre 17 Paesi con 33 sedi, 15 siti produttivi e impiega circa 12.600 persone in tutto il mondo. Il successo dellazienda deriva dalla capacità di soddisfare le aspettative e le necessità dei clienti, grazie all’applicazione di tecnologie strategiche per implementare soluzioni personalizzate e all’avanguardia che possono coprire ogni fase di un progetto. Il continuo sviluppo dei propri prodotti e servizi, consente a Comau di essere leader globale nel settore dell’automazione industriale. 

www.robotics.comau.comwww.comau.com