Home » Brevi di cronaca » La Polizia di Stato al salone del Libro
uno stand espositivo di circa 70 metri

La Polizia di Stato al salone del Libro

di ilTorinese pubblicato mercoledì 8 maggio 2019

Anche quest’anno, per il diciottesimo anno consecutivo, la Polizia di Stato sarà presente al “Salone Internazionale del Libro”, che si svolgerà a Torino dal 9 al 13 maggio 2019, con uno stand espositivo di circa 70 metri quadrati all’interno del Padiglione 3, posizione S48.

 

All’interno dello stand verranno presentate le attività della Polizia di Stato e delle sue specialità. Sarà possibile per i visitatori ottenere informazioni sulle attività di servizio e conoscere le metodologie di lavoro e le dotazioni tecnologiche che vengono utilizzate nelle indagini più complesse. Inoltre, saranno esposti libri, pubblicazioni e tecnologie relative all’attività della Polizia di Stato.

 

Sarà presente, con un proprio angolo, la redazione di “Polizia Moderna”, organo ufficiale della Polizia di Stato, la quale promuoverà anche e i prodotti editoriali: il fumetto “La Rosa d’Argento” de il Commissario Mascherpa e “Pagine Migranti”.

 

Come nelle passate edizioni, il Salone sarà l’occasione per la presentazione di libri scritti da appartenenti alla Polizia di Stato.

Da giovedì 9 a lunedì 13 maggio, lo stand ospiterà i poliziotti scrittori in servizio presso la Questura di Torino:

 

  • Sostituto Commissario Andrea GIULIANO, in servizio presso il Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, autore del libro “Salvatore Ottolenghi – Le impronte digitali in Polizia Scientifica e Medicina Legale”, Edizioni Minerva Medica;
  • Sostituto Commissario Coordinatore Silvana CELANI, in servizio presso la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, autrice del libro “L’estetica dell’Assassino – Identikit di un’altra vita”, Edizioni Book Sprint;
  •  Mediatore Culturale Farhad BITANI, in servizio presso l’Ufficio Immigrazione, autore del libro “L’ultimo lenzuolo bianco” edizioni Guaraldi.

 

Nelle stesse giornate saranno, inoltre, presenti i seguenti appartenenti alla Polizia di Stato che, d’intesa con l’Ufficio Relazioni Esterne del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, esporranno proprie pubblicazioni:

 

  • Assistente Capo Jessica ROSSI, in servizio presso il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Roma protagonista del libro “Polvere Rosa – Jessica Rossi. La favola emiliana di un Oro olimpico” di Mirella VALENTINI;
  •  Ispettore Capo Roberto CENTAZZO, in servizio al Compartimento Polizia Ferroviaria di Genova, autore del libro “Mazzo e Rubamazzo”, Edizioni Tea;
  • Assistente Capo Nicola MARCHETTI, in servizio alla Segreteria del Dipartimento della P.S. – Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale, autore del libro “Viterbo in noir”, Edizioni Letteratura Alternativa;
  •  Ispettore Superiore Paolo CITRAN, in servizio presso la Questura di Venezia, autore del libro “Noi poliziotti del 113 e tra le ombre di Marghera”.

 

 

INIZIATIVE

 

Nell’arco delle singole giornate, nell’Agorà dello stand, le specialità della Polizia di Stato presenti terranno degli momenti informativi, su materie di specifica competenza. Nel corso di questi incontri, verranno proiettati slides e video esplicativi, e verrà distribuito materiale divulgativo ed informativo sulle tematiche illustrate.

 

In particolare:

  •  La Divisione Polizia Anticrimine svolgerà degli incontri formativi/informativi in materia di violenza di genere denominata “Questo non è amore”, con particolare riguardo alla tutela delle vittime vulnerabili.

In collaborazione con la sezione provinciale di Torino dell’Unione Nazionale dei Ciechi e degli ipovedenti, verrà presentata la normativa vigente nazionale/regionale in ordine alla violenza di genere e alla disabilità e verrà distribuito un volantino prodotto dalla locale Divisione Anticrimine in Braille corredato di un “QR CODE”, che permette ai disabili visivi di leggere il contenuto attraverso lo smartphone. Gli incontri si svolgeranno sabato 11 maggio alle ore 11.00 e lunedì 13 maggio alle         ore 15.30.

 

  •  Il Compartimento Polizia Ferroviaria illustrerà i contenuti del progetto educativo per le scuole superiori, con approfondimenti sulle norme comportamentali per la sicurezza e la prevenzione di reati in ambito ferroviario, svolgendo appuntamenti quotidiani sia al mattino che al pomeriggio.

 

  •  La Sezione Polizia Stradale di Torino fornirà consigli di educazione stradale, illustrando i contenuti delle varie campagne di sicurezza stradale, svolgendo appuntamenti quotidiani nella fascia oraria mattutina di tutte le giornate di apertura.

 

  • üIl Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino terrà degli incontri informativi, nei quali verranno illustrate regole di comportamento in merito all’uso consapevole delle nuove tecnologie, svolgendo appuntamenti quotidiani in tutte le giornate di apertura.

 

  •  Il Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica del Piemonte e Valle d’Aosta illustrerà la propria attività, con incontri su tematiche di settore, secondo il seguente calendario:
  •  giovedì 9 maggio ore 15.00, “Identificazione attraverso le impronte digitali”;
  •  sabato 10 maggio ore 15.00, “Sostanze stupefacenti e psicotrope”;
  •  domenica 12 maggio: ore 15.00, “Genetica forense”.

 

Per tutta la durata del Salone, l’Agorà dello stand ospiterà le presentazioni delle opere dei poliziotti scrittori che saranno moderate da personale della redazione di Polizia Moderne secondo le dirette intese con l’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

 

Domenica 12 maggio, alle ore 10.30, nello spazio “Agorà” all’interno dello stand, con la partecipazione del Questore di Torino Giuseppe De Matteis, sarà presentato il libro del Mediatore Culturale, Farhad BITANI “L’ultimo lenzuolo bianco”, edito da Guaraldi. Al dibattito sul tema del fondamentalismo parteciperanno il giornalista Domenico QUIRICO del quotidiano La Stampa, l’esperto analista del Medio Oriente Claudio BERTOLOTTI e il Primo Dirigente della Polizia di Stato Michele SOLE, Dirigente dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Torino.

 

Lunedì 13 maggio, dalle ore 10.30 alle ore 11.30, con la partecipazione con la partecipazione del Questore di Torino Giuseppe De Matteis e dei poliziotti scrittori, presso la sala “Caffè Letterario”, avrà luogo un incontro, curato da personale della rivista Polizia Moderna, nel corso del quale verranno presentati i volumi “Pagine Migranti” e “Polizia e Motori” e il fumetto “La rosa d’argento de il Commissario Mascherpa”. All’evento, prenderà parte una rappresentanza di circa 40 studenti e insegnanti dell’Istituto Professionale Salotto Fiorito di Torino.

 

Tutta l’attività e le iniziative della Polizia di Stato al Salone possono essere seguite attraverso il profili Twitter (@QuesturaTorino) e Instagram (questuratorino_official).

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE