Home » LIFESTYLE » La Passione del cibo. Nutrire il corpo tra creazione e distruzione di sé
AL CIRCOLO DELLA STAMPA

La Passione del cibo. Nutrire il corpo tra creazione e distruzione di sé

di ilTorinese pubblicato mercoledì 26 ottobre 2016

cibo-pensareLa seconda serata di Pensare il Cibo è in programma giovedì 27 ottobre, a partire dalle 18, presso il Circolo della Stampa di Torino in Corso Stati Uniti 27.  La Passione del cibo. Nutrire il corpo tra creazione e distruzione di sé La serata si aprirà con un ouverture musicale a cura del Trio Yague. Federico Francesco Ferrero, critico gastronomico e medico nutrizionista, Antonella Ramassotto, psicoterapeuta e psicoanalista, vicepresidente di TeCo e Franco Riva, filosofo e docente all’Università Cattolica di Milano, indagheranno sulle ragioni profonde che determinano i disturbi alimentari. Un tema estremamente delicato che riguarda patologie ormai conosciute come l’anoressia e la bulimia, e altre più “contemporanee”, come l’ortoressia, cioè l’ossessione di un’alimentazione sana. Filosofia e scienza dialogheranno sul nostro rapporto nei confronti di quello che mangiamo e su come, spesso, i disturbi alimentari nascano da una passione quasi morbosa nei confronti del cibo stesso. A moderare l’incontro il giornalista di Food 24-Il Sole 24 Ore, Augusto Grandi. A conclusione del dibattito, il consueto aperitivo conviviale a tema, legato alla gioia del cibo e ai colori, con la finalista di Masterchef 2015, Alida Gotta, che proporrà alcune delle sue specialità.