Home » Brevi di cronaca » La Partita del Cuore
DOMENICA 21 MAGGIO

La Partita del Cuore

di ilTorinese pubblicato sabato 20 maggio 2017

Domenica 21 maggio alle 12 al Salone del Libro il Consiglio regionale del Piemonte scende in campo a fianco della Nazionale Cantanti per promuovere la Partita del cuore, che si gioca il 30 maggio a Torino, e sostenere la Fondazione piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus e Telethon.

Moderati dal giornalista Orlando Ferraris, partecipano all’appuntamento: Mauro Laus, presidente del Consiglio regionale del Piemonte; Gino Latino e  Davide Dileo, in arte Boosta, tastierista dei Subsonica, per la Nazionale Cantanti;  Sergio Brio, una delle grandi bandiere della Juventus, allenatore dei “Campioni per la ricerca”, che quest’anno sfideranno la Nazionale Cantanti, in rappresentanza della Fondazione piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus e Telethon.

Sul palco dell’Arena Piemonte (Padiglione 3) saliranno anche gli studenti vincitori dei concorsi per le scuole  “La salute per tutti” e “Un cuore rap”, banditi dal Consiglio regionale. I vincitori di “Un cuore rap” si esibiranno inoltre sul prato dello Juventus Stadium il 30 maggio, prima della Partita del Cuore.

“La consapevolezza di quanto importante sia la ricerca e la prevenzione – spiega il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus – accomuna la mission degli Stati generali dello sport e del benessere con quella della Partita del Cuore. Per questo abbiamo deciso di affiancare questo importante evento di sport e beneficenza promuovendo un bando di concorso per le scuole medie e superiori. Il nostro obiettivo è che siano proprio i ragazzi ad avviare questa contaminazione culturale con genitori e gli adulti spiegando loro l’importanza  di mantenersi in salute facendo costante attività fisica, unico farmaco a costo zero su cui occorre investire per il futuro”.

Sono 133 gli studenti che hanno partecipato al bando, presentando 34 video che sono stati valutati da una giuria composta da cantanti della Partita del Cuore e da rappresentanti del mondo della ricerca scientifica. Il vincitore del primo premio per le scuole medie è Massimo Pellegrino, dell’istituto comprensivo Beppe Fenoglio di Bagnolo Piemonte (Cn) con una toccante canzone dedicata a Stefano, un compagno di scuola che quest’anno ha vinto la partita più importante, quella con la vita.  Per le scuole superiori ha invece vinto Andrea Colonese, dell’istituto Erasmo da Rotterdam di Nichelino (To), con una canzone di ottimismo e speranza dal titolo “Tutto può cambiare per un cuore rap”.