Home » CULTURA E SPETTACOLI » La nuova stagione dei Concerti del Lingotto
Ad inaugurarla sarà la Oslo Philharmonic Orchestra

La nuova stagione dei Concerti del Lingotto

di ilTorinese pubblicato martedì 11 giugno 2019

Il 20 ottobre parte l’edizione numero 26 dei Concerti del Lingotto. Ad inaugurarla sarà la Oslo Philharmonic Orchestra, per la prima volta al Lingotto, diretta da Vasily Petrenko, con il pianista Leif Ove Andsnes . La chiusura il 10 giugno 2020, vedrà protagonista la Sachsische Staatkapelle Dresden diretta da Myung-Whun Chung. Nove concerti all’Auditorium del Lingotto con inizio alle 20.30. Una nuova stagione che spazia da Monteverdi a Sostakovic. Vi sarà il ritorno di John Elliot Gardiner insieme ai suoi English Baroque Solists e Monteverdi Choir, per un programma tutto dedicato a Monteverdi. Altro debutto per il direttore venezuelano Gustavo Dudamel insieme all’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Prima volta al Lingotto anche per la RTE National Symphony Orchestra con Robert Trevino e per l’ensemble Pygmalion di Raphael Pichon, impegnata ad eseguire la Messa in do minore KV 427 di Mozart. Ritorna la Russians Symphony Orchestra con il direttore Kirill Karabits e Michail Pletnev, interprete al pianoforte del primo concerto di Cajkovskij. Parallelamente ai concerti del Lingotto, proseguirà Lingotto Giovani, rassegna cameristica composta da sei concerti di un’ ora ciascuno, dedicati ai migliori talenti emersi nei concorsi internazionali. Verrà riproposta l’iniziativa Scrivere di musica dal vivo, un concorso a premi di critica musicale rivolto al pubblico di età compresa tra i 14 e i 26 anni. Viene rinnovato anche il ciclo di incontri Lingotto per le scuole e il ritorno per le scuole elementari, l’iniziativa Canti della Madre Terra.

 

Pier Luigi Fuggetta

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE