Home » Brevi di cronaca » La mamma di Gabriele assolta dall’accusa di concorso in omicidio
La donna è stata invece condannata a 14 mesi per truffa

La mamma di Gabriele assolta dall’accusa di concorso in omicidio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 20 giugno 2018

Caterina Abbattista, la madre di Gabriele Defilippi, il giovane condannato a 30 anni per l’assassinio della sua ex insegnante Gloria Rosboch, è stata assolta dall’accusa di concorso in omicidio. La donna è stata invece condannata a 14 mesi per  truffa ai danni della vittima. Questa la sentenza emessa dal tribunale di Ivrea. Il pm Giuseppe Ferrando, che aveva chiesto la condanna a 16 anni, sostiene  che la Abbattista era a conoscenza della truffa ai danni dell’insegnante e anche dei propositi omicidi del figlio, ma non avrebbe fatto nulla per fermarlo.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE