Home » TRIBUNA » La lentezza della giustizia è un male da debellare
UN LETTORE CI SCRIVE

La lentezza della giustizia è un male da debellare

di ilTorinese pubblicato lunedì 13 giugno 2016

PALAZZO DI GIUSTIZIAIn un Paese “normale” quando un Ministro della Giustizia vede i reati  prescritti per causa della lentezza dei tribunali dovrebbe arrossire e  dare le dimissioni.  Ma visto che parliamo di un Paese “anomalo” tutto  viene fatto per mortificare le vittime, e favorire i balordi che magari   ripetono gli stessi reati.  Se la Giustizia Italiana non funziona, o  funziona male, di chi è la colpa?  Dei Giudici o dei Politici che fanno  le Leggi per tutelarsi senza pensare alle conseguenze?  E mentre i reati  vengo prescritti anche delinquenti stranieri stanno aumentando forse  perchè hanno capito che l’Italia è la nuova frontiera dove si può fare  di tutto senza il pericolo di finire il galera!

Marbert