Home » Sport » La Juve non si ferma più, 2-0 all’Atalanta (e +4 sul Napoli)
Allianz Stadium Campionato di Serie A – Juventus vs. Atalanta 2-0

La Juve non si ferma più, 2-0 all’Atalanta (e +4 sul Napoli)

di ilTorinese pubblicato giovedì 15 marzo 2018

Tutte le foto su www.fotoegrafico.net

di Claudio Benedetto

.

La Juve vola e proprio non molla, 2-0 all’Atalanta nel recupero della partita  rinviata per la neve, gol di Higuain nel primo tempo e di Matuidi nella ripresa, il vantaggio sul Napoli sale a 4 punti. Allegri mette in campo la formazione migliore, col sempre più devastante Douglas Costa ad ispirare i tre tenori Dybala, Mandzukic e Higuain, a centrocampo stavolta Khedira si riposa e allora tocca a Pjanic e Matuidi, comunque in gran spolvero. Dietro spazio a Lichtsteiner e Asamoah sulle fasce con al centro la coppia Chiellini-Benatia. Partita davvero poco spettacolo fino alla mezz’ora, con squadre un po’ svogliate e qualche errore di troppo, poi all’improvviso… azione di Higuain che recupera un pallone vagante, lascia l’impostazione a Douglas Costa che inventa, palla restituita in profondità e gol dell’1-0 con un bel diagonale nell’angolino da parte del Pipita. L’Atalanta, che lascia in panchina Caldara, Spinazzola e Petagna, ci prova con Gomez ma è di Ilicic l’unico tiro, peraltro parecchio sbilenco, verso la porta di Buffon. Sul finire del tempo la Juve si fa ancora pericolosa con Higuain e Dybala, ma all’intervallo rimane l’1-0. L’Atalanta nella ripresa sembra un po’ più intraprendente ma dura molto poco, nessun reale pericolo per un assolutamente inoperoso Gigi Buffon. Al minuto 81′ la Juve, comunque non così arrembante come in altre occasioni ma comunque sempre pericolosa, raddoppia: Dybala inventa, Higuain rifinisce e Matuidi conclude, 2-0 e tutti a casa! Anche perché nel frattempo l’Atalanta era pure rimasta in dieci per l’espulsione del giovane Mancini, autore di due evidenti falli su Higuain e poi su Chiellini che nel giro di un paio di minuti gli costano altrettante ammonizioni. La classifica sorride, sembra una prima piccola fuga, ma le partite sono davvero ancora tante… così Allegri e tutto l’ambiente bianconero cercano di spegnere sul nascere i primi entusiasmi dei tifosi, la strada è ancora lunga e piena di pericoli, la Juve c’è, ne è consapevole e non si ferma!

***

Ecco di seguito il tabellino dell’incontro:

JUVENTUS-ATALANTA 2-0  (pt 29’ Higuain; st 36’ Matuidi)

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (De Sciglio), Benatia, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa (Barzagli), Dybala, Mandzukic (Alex Sandro); Higuain.    Allenatore: Massimiliano Allegri

ATALANTA (3-5-2): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer (Cornelius), Cristante, De Roon, Haas (Spinazzola), Gosens (Petagna); Ilicic, Gomez. Allenatore: Gian Piero Gasperini

ARBITRO: Mariani

***

Tutte le foto su www.fotoegrafico.net

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE