Home » LIFESTYLE » La cultura profuma di formaggio
A Torino dall’8 al 16 giugno

La cultura profuma di formaggio

di ilTorinese pubblicato lunedì 28 maggio 2018

BOCUSE D’OR EUROPE OFF 2018


Un calendario ricco di percorsi espositivi, dialoghi, incontri, spettacoli, laboratori, attività e degustazioni di ogni tipo. Il formaggio protagonista di appuntamenti speciali

 

 

Non poteva che essere il castelmagno, formaggio piemontese dal gusto ben definito, uno degli ingredienti del concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe, per la prima volta in Italia, a Torino, l’11 e 12 giugno. E al formaggio sono dedicati alcuni appuntamenti del Bocuse d’Or Europe OFF 2018, il calendario di eventi culturali rivolti al grande pubblico in programma a Torino dall’al 16 giugno, con anticipazioni nelle settimane precedenti, collegato al prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe, per la prima volta in Italia.

 

Tra gli oltre cento eventi in calendario gli appassionati di gastronomia e di cultura del cibo possono seguire un ideale percoso dedicato al formaggio, che inizia lunedì 28 maggio al Circolo dei lettori di Torino, dove, alle 18, i giornalisti Clara e Gigi Padovani chiudono il ciclo di incontri dedicati ai tre prodotti protagonisti della finale europea del Bocuse d’Or con “Sua Maestà il Castelmagno: il formaggio”. La storia narra che sui monti della Val Grana esiste da secoli un cacio che in occitano è chiamato lou Chastelmanh: prese questo nome perché un giorno, secondo la leggenda, fu portato ad Acquisgrana al sovrano del Sacro Romano Impero, Carlo Magno. Mucche d’alpeggio per un ottimo latte e qualche piccola aggiunta di latte ovino e caprino contribuiscono a produrre un formaggio regale protetto dalla Dop e per una più piccola produzione solo d’alpeggio dal Presìdio Slow Food. All’incontro partecipano: Evanzio Fiandino, presidente Assopiemonte Dop e Igp, Piero Sardo presidente della Fondazione Slow Food per la biodiversità Onlus, Marcello Trentini chef del Ristorante Magorabin di Torino con una stella Michelin. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Martedì 29 alle 19,00 Edit con Accademia Bocuse d’Or Italia organizzano, presso le Edit Kitchen, il Workshop sui formaggi. Una serata per una degustazione speciale che aiuterà i partecipanti ad approfondire la conoscenza dei formaggi tipici a pasta bianca e a pasta blu del territorio in abbinamento alle birre Edit e una selezione di vini che ne valorizzano il sapore. Guidano l’appuntamento l’affinatore Eros Butatti della Casera di Verbania e  il mastro birraio Marco Cerino. Ingresso € 30. Prenotazione obbligatoria sul sito.

 

Sabato 9 giugno alle 18,30 a Palazzo Birago di Borgaro l’ONAF Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio conduce gli appassionati di storia della gastronomia in un viaggio tra i documenti degli Archivi Storici facendo emergere notizie e curiosità del Regno Sabaudo, con particolare riferimento al formaggio, al suo uso e alle tipologie più di use al tempo. L’incontro si conclude con una degustazione guidata. Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria torino@onaf.it

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE