Home » LIFESTYLE » “La Bella e la Voce 2016”
La piazza Cavalieri di Vittorio Veneto di Saint-Vincent sabato sera 27 agosto era stracolma

“La Bella e la Voce 2016”

di ilTorinese pubblicato martedì 30 agosto 2016

Sbella voce 16 1e un successo si misura dall’affluenza del pubblico e dall’entusiasmo con cui segue l’evento, “La Bella e la Voce 2016” è stata la dimostrazione di quanto questa formula sia esatta.

I 20 anni del concorso e i dieci anni consecutivi di collaborazione con l’Associazione InSaintVincent presieduta dal dott. Marco Fiore non potevano essere meglio festeggiati. La piazza Cavalieri di Vittorio Veneto di Saint-Vincent sabato sera 27 agosto era stracolma. La temperatura mite era un ulteriore aiuto alla fortunata serata.

Ragazze bellissime, cantanti con voci straordinarie erano il frutto della capillare ricerca che la manifestazione svolge nel corso di svariati mesi in tutta Italia.

Tra le “Belle” Silvia Toscano di Courmayeur rappresentava la Valle d’Aosta, che la Giuria presieduta dalla mental coach Ivana Gasto fino all’ultimo minuto ha considerato tra le potenziali vincitrici del titolo. Gli abiti dello stilista Dario Barbero con atelier in Torino e Stoccolma facevano ulteriormente brillare le bellezze che sfilavano. Alla fine l’ha spuntata Celeste Nicola, una bella ventunenne di Biella laureanda in medicina molecolare che con il suo sorriso e una classe innata ha convinto tutti. Per lei si aprono le porte di un casting personalizzato a Roma con gli autori Rai e Mediaset Cesare Lanza, Tony Eustor e Giorgio Chessari e verrà ufficialmente dichiarata “La Bella 2016” nel corso di Sanremo Unlimited, la kermesse che si realizzerà nell’ambito di Casa Sanremo (l’hopitality del Festival della Canzone Italiana) nel febbraio 2017.

Il titolo di “La Voce 2016” è stato conquistato da Asia Sagripanti di Pordenone, una autentica promessa della musica leggera che si è accompagnata con la sua chitarra. Per lei Davide Maggioni il produttore discografico vincitore del Festival di Sanremo 2013 con Antonio Maggio e secondo classificato al Festival di Sanremo 2016 con Chiara Dello Iacovo (anche lei scaturita da “La Bella e la Voce”) scriverà un inedito e la presenterà alla Commissione Artistica del Festival di Sanremo 2018.

Sono inoltre intervenuti la vocal coach Loretta Martinez e il consulente musicale dei talent “Amici de Maria de Filippi” e “X Factor” Andrea Leprotti.

La Finale Nazionale 2016 è stata condotta dalla giornalista Sky Barbara Castellani e da Gianfranco Apicerni, il bel “postino” di “C’è posta per te”.

I balletti e le coreografie di Denise Fimiani titolare della scuola Officina Danza di Aosta hanno dato dinamica e brio alla serata.

Le acconciature erano di Enzo Lucà, il trucco di Silvia Chiari e gli scatti di Pino Polesi (a Roma soprannominato “il più grande fotografo del mondo”). Poi gli amici Paolo Formia e Stefano Capano.

Raffaella de Cio, che con la sua precisione e affidabilità ha contribuito a tenere uniti i tasselli che si sono svolti durante la manifestazione, è stata la preziosa assistente di produzione.

***

Nella foto: “La Bella” CELESTE NICOLA, il patron FRANCO GANCI, BARBARA CASTELLANI, GIANFRANCO APICERNI