Home » vetrina11 » LA BEATA ENRICHETTA ESPOSTA A SALSASIO
Il dipinto di Ermanno Cavaglià

LA BEATA ENRICHETTA ESPOSTA A SALSASIO

di ilTorinese pubblicato mercoledì 3 maggio 2017

Un quadro rappresentante la Beata carmagnolese è stato collocato nella storica Canonica di Salsasio

 

 

A Salsasio è sempre più devoto alla Beata amica di Don Bosco che nata a Salsasio nel 1829, diresse e fece crescere la congregazione delle Suore di Sant’Anna, aprendola alle Missioni. Questa volta, la devozione dei borghigiani alla loro concittadina salita agli onori dell’altare è stata rappresentata dal pittore Ermanno Cavaglià, che già in passato ha donato alla parrocchia e al borgo delle sue opere artistiche molto apprezzate dagli stessi borghigiani, oltre che da critici d’arte. Il dipinto di Ermanno Cavaglià che questa volta rappresenta la Beata salsasiese in una sua visione di Gesù Misericordioso è stato collocato nella chiesa antica di Borgo Salsasio, dove Madre Enrichetta è stata Battezzata ed è esposta presso l’altare dedicato alla Beata, all’entrata della chiesa, dove è visitabile negli orari di apertura della chiesa stessa, tutti i giorni durante tutta la mattinata. Cavaglià, spiega il motivo del suo dono alla comunità: “ho dedicato molto tempo per creare questa opera e la possibilità di poter esporre perennemente la mia opera nella chiesa dove tutto nacque è per me un onore.”

Ivan Quattrocchio