Home » Cosa succede in città » Kosgei e Bertone trionfano alla Mezza maratona di Varenne
GRANDE PARTECIPAZIONE

Kosgei e Bertone trionfano alla Mezza maratona di Varenne

di ilTorinese pubblicato domenica 3 maggio 2015

varenne mezza

Oltre 1200 atleti in rappresentanza di 93 team

 

Alle 9,30 è stata la maratoneta Emma Quaglia, madrina della Mezza maratona di Varenne, a dare lo start ufficiale alla 6^ edizione. Un nuovo successo per la Vigonechecorre con oltre 1200 atleti al via, che hanno preso parte alla 21,097 km. (in un circuito di due giri) e alla distanza più breve di 11,3 km. Reduci dal WalkinVarenne del 1° maggio con oltre 1000 camminatori, sono riusciti nuovamente a portare nelle campagne vigonesi grandi atleti e un’ottima organizzazione. E proprio i superfavoriti il keniano Kanda Jonathan Kosgei e la valdostana Catherine Bertone, 10^ assoluta, hanno trionfato nella competizione. Kosgei, fresco vincitore di TuttaDritta, aveva annunciato di voler battere il record che appartiene ad Ahmed Nasef di 1h06’8”, ma poco ci è mancato, visto che ha chiuso in 1h06’28”. Il trentaseienne arrivato da un solo mese in Italia, che ha un personale di 1’h03’37”, è partito controllato al primo giro, in compagnia dei magrebini Ahmed Nasef e di Youssef Sbaai, reduce dalla maratona del Riso del 1° maggio.

 

Ma a metà gara Kosgei impone un’accelerata, vuole ritoccare il record e riesce a distanziare a 100 metri Nasef, che a sua volta fa altrettanto con Sbaai. Il ritmo impresso dal keniano manterrà inalterate le posizioni. Al traguardo il portacolori dell’Atletica Castello appare fresco e taglia senza indugio il traguardo in 1h06’28”, secondo il marocchinoAhmed Nasef (Atletica Ponzano) 1h07’27” e seguito dal connazionale Youssef Sbaai (Tranese) in 1h08’46”, che appare molto provato. Primo degli italiani giunge al 4° posto Gabriele Beltrami in 1h11’07”.Nella gara femminile Catherine Bertone ha messo in evidenza il grande stato di forma. L’atleta della Calvesi ha condotto la gara in solitaria e sempre al comando “E’ stata dura correre da sola” ha commentato ai microfoni.Già a metà gara la Bertone ha un vantaggio di un centinaio di metri e corre al ritmo di 3’34” al km. su Giorgia Morano, mentre alle spalle Abera Fisseha Tariqua, vincitrice 2014, sembra studiare le avversarie. Non ci sarà nulla da fare, perchè il vantaggio aumenta e la valdostana con il sesto tempo in Italia sulla maratona, si aggiudica il primo posto in 1h15’51”, distaccata a sorpresa di 3’32” la cussina Abera Fisseha Tariqua, seguita dalla compagna di club Giorgia Morano in 1h19’54”.

 

Nella competizione più breve i primi sono stati Giorgio Barile e Barbara Rubiola, 9^ assoluta. Tra gli spettatori della manifestazione c’è stato una delle Iene più famose, vigonese doc, Luigi Pelazza, che ama la corsa e va in biciclettae grande amico della Vigonechecorre. Nella maratonina i podisti più anziani sono stati Vincenzo Cantone di 80 anni e Franca Monasterolo di 72 e i più giovani Sergio Toppi di 17 e Camilla Calosso di 21.