Home » Brevi di cronaca » Ius soli, Chiamparino aderisce allo sciopero della fame
"è una legge di civiltà che va fatta"

Ius soli, Chiamparino aderisce allo sciopero della fame

di ilTorinese pubblicato venerdì 6 ottobre 2017

Sergio Chiamparino aderisce alla staffetta del digiuno per l’approvazione della legge sullo ius soli. “La legge sullo ius soli – spiega il presidente della Regione – è una legge di civiltà che va fatta, perchè è rivolta alla parte più debole e insieme fondante della nostra società: i bambini che, pur essendo nati da genitori stranieri, hanno completamente assorbito la nostra cultura, la nostra lingua, le nostre abitudini. E’ per questo motivo – rimarca – che ho deciso di aderire all’iniziativa del senatore Luigi Manconi e di ‘Insegnanti per la cittadinanza’.”