Home » TRIBUNA » Italia-Laos, un aiuto a chi ha bisogno
Presieduta da Roberta Siciliano

Italia-Laos, un aiuto a chi ha bisogno

di ilTorinese pubblicato lunedì 11 dicembre 2017

Oggi anche l’ Oriente più bisognoso è ora più vicino all’Italia grazie all’associazione no profit

L’Italia oggi è piu sempre vicina all’Oriente, anche a quello più bisognosi, e ancor più grazie all’iniziativa di preziose associazioni come quella “Italia-Laos”, una no profit che si propone di realizzare interventi umanitari e scambi turistici tra questi due Paesi. L’associazione, mediante l’adozione di villaggi estremamente poveri nel Laos, si propone di combattere la malnutrizione infantile, migliorare la scolarizzazione e le condizioni sanitarie, soprattutto nelle zone rurali. Il programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (United Nations Development Programme) sta aiutando Il governo locale a trasformare il Laos in un Paese a reddito medio entro il 2020. Inoltre sta assistendo il Ministero della Pianificazione e degli Investimenti per creare un percorso consapevole di decisioni politiche, per rendere obbligatoria l’istruzione primaria, promuovere la parità dei sessi e l’autonomia delle donne, ridurre la mortalità infantile, migliorare la salute materna e combattere malaria, HIV e altre malattie, oltre a sviluppare la sostenibilità ambientale e la pianificazione a favore dei poveri nel processo di sviluppo nazionale. Presidente dell’associazione Italia- Laos è Roberta Siciliano (nella foto) che, insieme ad alcuni rappresentanti del governo locale, di recente in Laos ha promosso la distribuzione di materiale scolastico, t-shirt e fondi raccolti a sostegno delle scuole del territorio.

 

Mara Martellotta