Home » Sport » ISU Merano Cup: Giada Russo d’oro. Paolo Balestri d’argento
Vincono anche i giovanissimi al Fiemme on ice Trophy

ISU Merano Cup: Giada Russo d’oro. Paolo Balestri d’argento

di ilTorinese pubblicato lunedì 20 novembre 2017

Dopo la medaglia d’oro conquistata venerdì 17 novembre da Lucrezia Beccari nella categoria junior, oggi, è stata la due volte campionessa italiana Giada Russo ad imporsi nella categoria senior aggiudicandosi la Merano Cup, importante gara internazionale ISU.

La Russo, allenata da Claudia Masoero e da Edoardo De Bernardis, ha vinto entrambi i segmenti di gara, pattinando un programma corto, coreografato dallo stesso De Bernardis, sulla colonna sonora di “Eyes Wide Shut” di Kubrik e un lungo sulle musiche di “Parla con lei” di Pedro Almodovar, coreografato da Andrea Vaturi e Edoardo De Bernardis, totalizzando un punteggio di 149,30. Nella categoria junior singolo maschile vince una bella medaglia d’argento Paolo Balestri con il punteggio di 158,77, mentre è quarto, ma con il terzo punteggio nel programma libero, l’altro atleta dell’Ice Club Torino Marco Bozzuto. Conquistano podi anche i giovanissimi pattinatori dell’Ice Club Torino che hanno gareggiato in un’altra importante competizione, il Fiemme on Ice Trophy di Cavalese: terzo posto per Giulia Barucchi (Pre Novice Gruppo 2), secondo posto per Irene Arsale (Pre Novice – Gruppo 1), primo posto per Francesca Prato (Basic Novice A gruppo 2) e primo posto anche per Nikita Dossena.

“Sono davvero soddisfatta per i risultati dei miei atleti nella Merano Cup, una competizione ISU importante nella quale hanno ben figurato”ha dichiarato l’allenatrice Claudia Masoero. “Siamo all’inizio della stagione, ma sia gli atleti della nazionale italiana che hanno gareggiato a Merano, sia i ragazzi più piccoli che hanno vinto al Fiemme on ice di Cavalese si stanno comportando bene. Il nostro è un lavoro di squadra e queste vittorie sono merito di tutto il gruppo. La settimana prossima sia Giada Russo che Lucrezia Beccari affronteranno un altro appuntamento importante, la Cup of Tyrol di Innsbruck e a dicembre molti atleti prenderanno parte ai Campionati nazionali”.

 

Barbara Castellaro

www.iceclubtorino.it