Home » LIFESTYLE » Ipercolesterolemia, nuovo approccio metodologico
I candidati saranno sottoposti per tre mesi ad uno studio clinico basato su di una dieta   non pesata totalmente priva di farmaci

Ipercolesterolemia, nuovo approccio metodologico

di ilTorinese pubblicato giovedì 4 ottobre 2018

Sabato 6 ottobre prossimo, alle 8.30, si terrà un incontro dal titolo “Ipercoletesterolemia: nuovo approccio dietologico”, tenuto dal dottor Eugenio Franzero presso il suo studio torinese in corso Galileo Ferraris 51. Il dottore, medico specializzato in Nutrizione umana, è alla ricerca di trenta pazienti di età compresa tra I 25 ed i 45/55 anni con presunta/accertata ipercolesterolemia, vale a dire colesterolo totale superiore a 300, LDL superiore a 190. I candidati saranno sottoposti per tre mesi ad uno studio clinico basato su di una dieta   non pesata, totalmente priva di farmaci, atta a dimostrare la possibilità di ridurre i livelli di colesterolo solo con modifiche qualitative e quantitative alimentari. Il dottor Eugenio Franzero, che ha aperto il suo studio medico nel 1998, dal 2005 ha incentrato il suo lavoro in particolare sulla formulazione di protocolli personalizzati basati sulle intolleranze alimentari ed in seguito sullo studio di profili nutriceutici basati sul DNA del paziente. A partire dal settembre 2009 il dottor Franzero ha aperto uno studio anche a Milano e dal 2011, viste le notevoli richieste, ha abbandonato la pratica di medicina estetica in prima persona, avvalendosi della collaborazione di un collega chirurgo plastico, il dottor Massimo Dolcet, che si occupa dei pazienti dello studio. (Studio dottor Franzero. Corso Galileo Ferraris 51 Tel 01119713977 – 01119713474 cytotest@gmail.com)

 

Mara Martellotta

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE