Home » CULTURA E SPETTACOLI » Io sono la musica che ascolto…a Natale
apertura porte 21.30 | inizio concerto 22.00 ingresso gratuito

Io sono la musica che ascolto…a Natale

di ilTorinese pubblicato martedì 13 dicembre 2016

“Dichiarare cantanti e canzoni preferite è come fare una precisa affermazione di ciò che siamo e di come vogliamo che gli altri ci vedano”. Peter Rentfrow (professore di psicologia sociale presso l’Università di Cambridge)

cap-10100


Giovedì 15 dicembre
il Cap10100 si trasforma in un grande ritrovo di appassionati della musica d’autore italiana e torinese con Io sono la musica che ascolto…a Natale, un’iniziativa che vede impegnati per l’occasione le realtà di The Goodness Factory, Reset Festival Torino al Cap10100 insieme a RECTV Produzioni, Pangramma e Blumusica.Sarà una serata interamente dedicata ai protagonisti della musica italiana di oggi di passaggio in città che si alterneranno sul palco dalle 22 in poi a ingresso gratuito. La lista degli ospiti si aggiorna in tempo reale su www.resetfestival.it

***

L’appuntamento è con chi sostiene la scena live di Torino, a chi non sa rinunciare a un buon concerto e che non rinuncia alla musica nemmeno per un giorno, perché come suggerisce lo slogan di Reset Festival Torino, Io sono la musica che ascolto.E così cantautori già affermati, nuove proposte e nomi riconosciuti del panorama della musica italiana si riuniscono al Cap10100 per ascoltare e suonare insieme, contribuendo all’esistenza di una scena musicale che negli ultimi anni è cresciuta diventando un punto di riferimento nazionale.In occasione della serata, verrà inoltre pubblicato sul sito web di _resetfestival, uno studio di settore realizzato durante l’edizione del festival dello scorso settembre, volto a fornire indicazioni utili ai musicisti che si trovino nelle prime fasi della propria carriera artistica.Lo studio è il risultato delle interviste a 30 artisti ed addetti ai lavori italiani, tra cui Tommaso Cerasuolo (Perturbazione), Bianco, Pier Ferrantini (Rock ‘n’ Roll Circus – Radio 2, Velvet), Eugenio Cesaro (Eugenio In Via Di Gioia), Daniele Celona, Lorenzo Kruger (Nobraino) e molti altri.

 ***

#IoSonoLaMusicaCheAscolto Partners: RECTV Produzioni, pangramma e Blumusica.

Corso Moncalieri 18, Torino Giovedì 15 Dicembre Cap10100, The Goodness Factory, Reset Festival Torino

***

E Venerdì 16 dicembre alle 21.30 musica elettronica e pneumatici in scena per la performance di Ammonia, la compagnia di danza contemporanea residente al Cap10100, che presenta lo spettacolo Upcycling, uno studio sul movimento e il riciclaggio dei materiali destinati all’uso quotidiano con le coreografie di Valentina Gallo e il live painting di Lara Braconi

 

https://www.facebook.com/events/1843025885943220/

ingresso 7 € intero | 5 € Fools Teatranti – Under 25 – studenti 
per prenotarsi: prenotazionicap10100@gmail.com 

 

Dopo lo spettacolo, si continua a ballare con We Play The Music We Love e il live set di Lapien, già metà del noto progetto Artefakt, all’attivo come solista per etichette importanti come Rekids Mistress Recordings e Soul People Music e protagonista insieme a Trevor Deep Jr del prossimo EP in uscita per la label torinese. Dopo il set, in consolle anche i dj resident The Taste e Mattia Corrado