Home » ECONOMIA E SOCIALE » Invecchiare: un’opportunità per conoscere se stessi
Percorso di condivisione e riflessione circa la propria condizione fisica ed esistenziale

Invecchiare: un’opportunità per conoscere se stessi

di ilTorinese pubblicato giovedì 21 settembre 2017

 

La vecchiaia è un periodo della vita vissuto spesso come il tempo dell’attesa e della morte, con un profondo senso di solitudine e di inutilità, spesso accompagnato da una fragilità del corpo difficile da accettare

 

Per questo motivo è nato presso “Infine Onlus”, un percorso patrocinato dalla Circoscrizione 7, di sostegno agli anziani in difficoltà, uno spazio di ascolto, condivisione e riflessione circa la propria condizione fisica ed esistenziale, in cui esprimere i propri vissuti emozionali (preoccupazioni, paure, stress, ma anche speranze, desideri eprogettualità), affrontare problematiche come la paura, la rabbia, il rifiuto, la motivazione e l’accettazione.

Un percorso che aiuti a vivere questa stagione della vita con gioia e serenità.

 

 

Infine Onlus è una associazione nata nel 2014, che si pone come centro di competenza sul tema della morte, del lutto, della vecchiaia, della malattia invalidante e delle problematiche di medici e pazienti sul fine vita.I temi che sono centrali negli studi di Marina Sozzi, presidente dell’associazione, sulla visione sociale della morte trovano oggi applicazione nelle attività di Infine Onlus: la risocializzazione dei momenti ardui dell’esistenza, che la nostra cultura relega nel silenzio e nella solitudine, e  le problematiche dell’invecchiamento sono argomenti sempre più sentiti nelle generazioni che ora si affacciano alla terza età.

 

***

Gli incontri si svolgeranno il mercoledì, a partire dal 27 settembre, dalle ore 15.30 alle ore 17.30 presso Infine Onlus, Via degli Artisti 34, Torino

 

Per informazioni e iscrizioni:

Alessandra Bortolami: alessandra_bortolami@yahoo.it; 338.5089689