Home » Brevi di cronaca » Inquilino con arsenale in casa minaccia amministratore stabile
LETTERA ANONIMA CON RICHIESTA DI 10 MILIONI

Inquilino con arsenale in casa minaccia amministratore stabile

di ilTorinese pubblicato giovedì 17 dicembre 2015

POLIZIA CROCETTATrovati in casa un’altra arma da fuoco, oltre a proiettili, un’ascia, una balestra con dardi e un ordigno artigianale

 

L’amministratore del condominio gli aveva inviato un decreto ingiuntivo e diversi solleciti di pagamento, e lui gli ha mandato una lettera anonima, contenente un proiettile, in cui chiedeva dieci milioni di euro. L’inquilino è un uomo di 67 anni residente a Barriera di Milano. E’ stato scoperto e arrestato dalla polizia: quando è stato bloccato aveva addosso una pistola e sono stati trovati in casa un’altra arma da fuoco, oltre a proiettili, un’ascia, una balestra con dardi e un ordigno artigianale.

 

(Foto: il Torinese)