Home » Brevi di cronaca » Indagati i genitori della bimba non vaccinata che contrasse il tetano
fu ricoverata d’urgenza lo scorso autunno al Regina Margherita

Indagati i genitori della bimba non vaccinata che contrasse il tetano

di ilTorinese pubblicato martedì 6 febbraio 2018

Sulla vicenda della bimba non vaccinata che aveva contratto il tetano a Torino venne aperta un’indagine dalla procura. Ora si apprende che i magistrati  hanno indagato i genitori della piccola di sette anni, italiana, che fu  ricoverata d’urgenza lo scorso autunno al  Regina Margherita dopo avere contratto il tetano. Il reato contestato è  lesioni colpose. Si stima  siano almeno 30 mila i bimbi che, come nel caso di Torino,  ogni anno non fanno il vaccino contro il tetano, da effettuarsi  tra il terzo e il sesto mese di vita.