Home » prima pagina » Inchiesta sul dramma di piazza San Carlo, il comportamento della folla era da prevedere
Alla luce dei risultati delle analisi scientifiche ordinate dai magistrati della procura di Torino

Inchiesta sul dramma di piazza San Carlo, il comportamento della folla era da prevedere

di ilTorinese pubblicato mercoledì 14 marzo 2018

Oltre 1500 feriti e una donna morta successivamente per i traumi riportati. Il comportamento della folla in preda al panico quella tragica sera del 3 giugno in piazza San Carlo si sarebbe dovuto prevedere da parte di chi  curò l’organizzazione della proiezione sul maxischermo della finalissima di Champions League.  Questo sarebbe, secondo quanto scrivono alcuni giornali, l’orientamento degli investigatori dopo  i risultati delle analisi scientifiche ordinate  dai magistrati della procura di Torino.  Un software ha analizzato il numero delle persone presenti, il posizionamento  delle transenne e le vie di fuga, elaborando una simulazione. Ventuno gli indagati, tra i quali  la sindaca Appendino, l’ex questore Sanna e il prefetto Saccone.

 

(foto: il Torinese)