Home » LIFESTYLE » Arriva “CIRCO IN PILLOLE – prove d’artista”
“QUESITO 21”

Arriva “CIRCO IN PILLOLE – prove d’artista”

di ilTorinese pubblicato sabato 6 febbraio 2016

circo 2XIII edizione. Direzione scenica a cura di Francesco Sgrò e Riccardo Massidda. 

 

7 febbraio 2016 ore 21

 

Domenica 7 febbraio 2016 alle ore 21:00 presso i locali della FLIC Scuola di Circo di via Magenta 11 a Torino viene presentato al pubblico “Quesito 21”, il terzo appuntamento stagionale di “Circo in Pillole – Prove d’artista”, rassegna che propone un appuntamento al mese fino ad aprile e ad ingresso gratuito e che rientra nel più ampio contenitore denominato “Prospettiva Circo”, progetto artistico triennale sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo.
   
“Circo in Pillole” è una rassegna-tirocinio che da 13 anni permette agli allievi della scuola di sviluppare ed allenare la relazione con il pubblico e con il palcoscenico. Importanti occasioni per mettere immediatamente in pratica il percorso formativo seguito nell’ultimo periodo. Studi collettivi sull’atto scenico circense ed eventi privilegiati di sperimentazione tra un pubblico attento e disponibile ed una scuola che apre le sue porte e si trasforma in palcoscenico per i suoi allievi. Gli studenti acquisiscono anche altre competenze perché partecipano a tutte le fasi di creazione  sotto la supervisione di registi di elevata esperienza, di tecnici luci ed audio, ecc..

 

“Quesito 21” nasce da un lavoro di una settimane condotto da Francesco Sgrò, direttore artistico della FLIC, e dal docente Riccardo Massidda, con i 65 allievi della Scuola: i 43 ragazzi iscritti al “Biennio Professionale” e i 22 ragazzi iscritti al “Terzo anno di Ricerca Artistica Individuale”,  il 60% dei quali proviene dall’estero e la metà da paesi extra europei, grazie all’importante valenza internazionale assunta dal centro di formazione sul circo contemporaneo che da anni crea nel cuore di Torino un melting-pot culturale e artistico di alto livello.

 

“Quesito 21” sarà la conclusione di un lavoro di ricerca su elaborati personali e sulla loro giusta  collocazione all’interno della creazione corale che li trasforma ed arricchisce.

Francesco Sgrò descrive così le linee guida di questo lavoro: “il circo, come altre arti sceniche, utilizza il movimento come linguaggio. La storia descritta dall’attore di circo è una storia che si definisce nell’accadimento scenico stesso. Il circo con il suo legame così stretto con il copro, e con il suo amore per il pubblico disposto in cerchio, non cerca di creare delle illusioni, ma si concentra maggiormente sull’incontro fisico tra le persone, attori e spettatori, diventando così il fine stesso della rappresentazione e non solo il mezzo per narrare storie intime ed originali. I ragazzi dovranno lavorare su questi concetti per farli propri e trasmetterli nella rappresentazione”

 

Sono molte le discipline circensi utilizzate come la roue cyr, il mano a mano, il palo cinese, la giocoleria, il verticalismo e diverse tecniche aeree che si mescoleranno tra loro tramite la danza. Gli studenti del primo anno si cimenteranno, come da tradizione in un elaborato collettivo che darà loro la possibilità di comprendere il lavoro in gruppo ed il rispetto per il lavoro degli altri.

 

IL DIRETTORE DI SCENA E DIRETTORE ARTISTICO FRANCESCO SGRÒ
Francesco Sgrò è Direttore Artistico della FLIC Scuola di Circo nella quale si è diplomato. E’ co-fondatore del Collettivo 320Chili con la quale vince il Premio Equilibrio 2010 per la nuova danza italiana. Collabora con Giorgio Rossi e Raffaella Giordano. Nel 2012 firma la sua prima regia con lo spettacolo Just an other normal day, co-prodotto da Sosta Palmizi, di cui è Artista Associato. E’ fondatore, insegnante e direttore artistico dell’Associazione Fumachen’duma con la quale organizza le scuole di piccolo circo di Cuneo e il festival Il ruggito delle pulci, giunto alla X edizione, unico festival italiano di circo contemporaneo interamente dedicato all’infanzia e all’adolescenza. E’ stato invitato dalla Fedec (Federezione europea delle scuole di circo) a Stoccolma come docente del modulo di Roue Cyr.

 

FLIC Scuola di Circo, Via Magenta 11,  TORINO – www.flicscuolacirco.it
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 011530217