Home » prima pagina » In piazza Castello per la nave Diciotti
"Call for solidarity: confini aperti da Torino a Catania''

In piazza Castello per la nave Diciotti

di ilTorinese pubblicato domenica 26 agosto 2018

Sono scesi in piazza a centinaia, ieri sera  a Torino, di fronte alla prefettura per il presidio “Call for solidarity: confini aperti da Torino a Catania”. L’iniziativa è stata organizzata dal laboratorio culturale autogestito Manituana e dal centro sociale Gabrio “per contestare l’orrore della nave  Diciotti e per chiedere una rottura definitiva con queste politiche sull’immigrazione, per ottenere confini aperti e libertà di movimento per tutti”.  “Nessuna pace per Salvini”, è la scritta su manifesti affissi in piazza Castello. Sono intervenuti alla manifestazione anche esponenti dell’associazione Rainbow4africa, di Emergency, e delle Acli, insieme ai sindacati di base e di movimenti di sinistra. C’era anche l’assessore regionale Giovanna Pentenero.

 

(foto fb Gabrio)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE