Home » Cosa succede in città » In memoria delle vittime piemontesi in Puglia e a Nizza
COMMEMORAZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE

In memoria delle vittime piemontesi in Puglia e a Nizza

di ilTorinese pubblicato mercoledì 20 luglio 2016

consiglio X 1La seduta del Consiglio regionale del Piemonte  si è aperta con le parole della vicepresidente Daniela Ruffino che ha commemorato le numerose vittime dei tragici fatti degli ultimi giorni: l’incidente ferroviario in Puglia di martedì scorso e la strage di Nizza del 14 luglio.L’Aula ha osservato un minuto di silenzio. A proposito dell’incidente ferroviario del 12 luglio tra Adria e Corato si è ricordato che: “Sono morti 27 passeggeri, tra i quali il torinese Enrico Castellano, e una cinquantina sono stati i feriti. Con profondo dolore esprimiamo vicinanza ai familiari dei deceduti e un augurio per una pronta guarigione ai feriti, rinnovando un sempre più tenace impegno delle Istituzioni per garantire maggiore sicurezza e scongiurare il ripetersi di incidenti di tale gravità”.“A Nizza ci sono stati 84 morti, tra cui tanti bambini, e altre cento persone sono rimaste ferite. Tra queste ricordiamo in particolare i piemontesi che sono stati coinvolti nella strage. Non ci sono parole per esprimere il profondo senso di sgomento e di dolore che questo folle attacco terroristico ha provocato in tutta l’opinione pubblica internazionale. Al popolo francese desidero manifestare la nostra partecipazione e la nostra solidarietà, convinto di interpretare la sensibilità dell’intera comunità piemontese in questo terribile momento”.

fc-www.cr.piemonte.it